sabato, 15 Giugno 2024

Si è svolta domenica 2 giugno la 45^ Assemblea Regionale di Fidas Basilicata nella cittadina di Muro Lucano. È stata una assemblea elettiva che ha visto il rinnovo delle cariche sociali della dirigenza dell’associazione di donatori di sangue che, negli ultimi anni, ha registrato una crescita costante nella raccolta di sangue ed emoderivati. Eletta alla carica di Presidente Isabella Cammarota e come consiglieri: Acito Pasquale, Ettorre Paolo, Lafiosca Dino, Raffaele Marasco, Mascolo Anna, Patrissi Vito, Domenico Paolo Sarubbi, Antonietta Tortorelli. Nel collegio dei probiviri confermato  Vincenzo Francomano con Pietro Amato e Linsalata Antonio. Priore Andrea per nell’organo di controllo. Una compagine in parte rinnovata che si appresta ad affrontare il quadriennio 2024-2028 con grande entusiasmo. Sono state presenti gran parte delle delegazioni delle 31 sezioni regionali e l’evento si è svolto nella sede della sezione di Muro Lucano. Il presidente della sezione ospitante, Tonino Tirico, e il gruppo di volontari hanno saputo accogliere con generosità tutti i presenti. Un ringraziamento anche al sindaco di Muro Lucano che ha presenziato all’assemblea, Giovanni Setaro, e al presidente del Csv Basilicata Antonio Bronzino. Nelle parole della relazione del Presidente uscente Pancrazio Toscano tutta la riconoscenza ai presidenti, ai collaboratori, ai consiglieri, ai volontari per i due mandati svolti e la certezza di aver accompagnato l’associazione in un momento di profondi cambiamenti del terzo settore. Toscano lascia al nuovo consiglio direttivo una associazione sana, l’acquisto di nuovi mezzi per la raccolta, la firma delle convenzioni con la Regione e le aziende sanitarie di Matera e Potenza, in maniera unitaria con altre sigle associative, i protocolli d’intesa con Unicef Basilicata, Agata – Volontari contro il Cancro, AIL Matera, La Città Essenziale di Matera, Radici APS ETS di Marsico Vetere, Comando Regionale di Basilicata della Guardia di Finanza, Ufficio Servizi Sociali per i minorenni di Potenza. L’attivazione del servizio civile per 10 giovani e la partecipazione attiva agli eventi nazionali “A scuola di Dono” e “Metti in Moto il dono” hanno reso la federata lucana una vera e propria protagonista anche a livello nazionale. Come ultimo atto il Presidente Toscano ha voluto nominare Antonio Bronzino Presidente Onorario di Fidas Basilicata: determinazione, coraggio, entusiasmo, generosità e una infinita dedizione al volontariato sono gli elementi fondanti di tale riconoscimento accolto con emozione dall’intera assemblea. Il passaggio del testimone a Isabella Cammarota, che ha affiancato Toscano come vicepresidente nel mandato appena concluso, sarà segnato sicuramente da continuità e da un pizzico di novità che consentirà a Fidas Basilicata di affermarsi ancora di più come attore protagonista nel panorama del volontariato sociale. La neo eletta Cammarota ha dichiarato: “Voglio ringraziare tutti coloro che hanno inteso manifestarmi la fiducia conferendomi l’incarico di Presidente, funzione e ruolo che intendo affrontare con grande determinazione e impegno. Non vi nascondo che la cosa mi lusinga ed allo stesso tempo mi intimorisce, consapevole dell’importanza che la guida di una associazione importante come Fidas Basilicata comporta. Sono certa di poter contare su un direttivo capace e volenteroso che con entusiasmo e disponibilità sarà da supporto ed aiuto alle sezioni territoriali Fidas. Buon lavoro al nuovo consiglio direttivo”.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap