martedì, 23 Aprile 2024

Fiati festival Ferrandina:
c’è tempo fino al 15 luglio per iscriversi alle masterclass strumentali per
fiati e percussioni e ai laboratori di musica d’insieme per tutte le età della
XXXIV edizione. 

A tenere la masterclass
di Percussioni sarà Filippo Lattanzi, considerato uno tra i percussionisti più
acclamati della scena internazionale.  Il
maestro Lattanzi insegnerà  in lezioni
individuali e, su proposta, a gruppi da camera, tramite workshop e lezioni
teoriche, il 24 luglio, in due sessioni: la prima dalle 9 alle 12.30 e la seconda
dalle 14 alle 19. Verrà analizzato e trattato il repertorio Lirico
Sinfonico per strumenti a percussione e saranno affrontati, inoltre, i
brani più importanti del repertorio contemporaneo per percussioni
(marimba/Set-Up) e insegnate le nuove tecniche per strumenti a percussione
e  i nuovi linguaggi musicali.  

Saranno ammessi a
partecipare non più di 10 allievi effettivi e allievi uditori fino ad
esaurimento posti. I costi di iscrizione sono di 60 euro per gli effettivi, di
30 per gli uditori.

Olivier Haas sarà il
docente d’eccezione del  Workshop per  ottoni gravi che, organizzato e sostenuto
dalla Adams Brass, si terrà venerdì 26 luglio, dalle 14 alle 19 e
sabato 27 luglio, dalle 14  alle 17.30. Docente
del Conservatorio Reale di Musica di Liegi, insegnante di tuba ed eufonio, professore
di eufonio alla “Pôle Supérieur de Lille”, endorser di Adams Brass instruments,
 Olivier Haas  lavorerà, in attività collettive  sui fondamentali di base per gli ottoni
gravi: respirazione, rilassamento, studi di flusso e la tecnica strumentale:
flessibilità articolazione, e in lezioni individuali,  su interpretazione, coaching per audizioni, consigli
su materiale e repertorio.

Saranno ammessi coloro
che ne faranno richiesta mediante il modulo di iscrizione fino alla
capienza consentita dalla sala. Il Workshop è interamente sostenuto dalla Adams
Brass Instrument.

Completamente gratuiti
anche i Laboratori di musica d’insieme strumentale. Il Laboratorio Youth
Wind Orchestra, che si terrà dal 25 al 28 luglio, dalle 9 alle 12.30, è aperto
ai musicisti che non abbiano compiuto il 29° anno di età e che abbiano una
conoscenza tecnica adeguate al livello del repertorio oggetto di studio. I
brani oggetto di studio prevedono una difficoltà di grado 4 e 5.

Lo scopo del laboratorio,
la cui frequenza è obbligatoria,  è
quello di impostare una mentalità di musicista aperta, matura e incline alla
condivisione delle esperienze, al piacere di fare musica, alla conoscenza della
musica del repertorio e del programma della letteratura per orchestra di fiati.

Per i giovanissimi
debutta, quest’anno, il Laboratorio Junior Band, aperto ai musicisti che
non abbiano compiuto il 17° anno di età e che posseggano una preparazione
tecnica adeguate al livello del repertorio oggetto di studio.

I brani oggetto di studio
prevedono una difficoltà di grado 2 e 3.
Le lezioni si terranno dal 24 al 28 luglio, dalle 9 alle 12.30; è obbligatoria
la frequenza: a tutte le sessioni del laboratorio. Docente di entrambi i
laboratori sarà il maestro Antonio Zizzamia, direttore artistico del Fiati
Festival Ferrandina.

I moduli  e tutte le informazioni relative alle singole
masterclass e ai laboratori sono disponibili al 
seguente link : http://www.fiatifestivalferrandina.it/iscrizioni.html.
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap