lunedì, 15 Aprile 2024

Prelievo multiorgano all’ospedale Madonna delle Grazie di Matera

Nelle prime ore di domenica 14 aprile, data in cui si celebra la Giornata Nazionale per la donazione di organi e tessuti, è stato eseguito il prelievo multiorgano su un paziente lucano di 52 anni presso l’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera. Dopo il consenso...

Le Fiamme Gialle del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria
di Matera hanno scoperto un’impresa, operante nella commercializzazione di oro
e preziosi, che, in sole due annualità, ha emesso fatture per operazioni
inesistenti per circa 14 milioni di euro nei confronti di altre aziende, in
modo tale da consentire alle stesse di vantare, indebitamente,  un credito IVA pari a circa 2,9 milioni di
euro.

L’attività posta in essere, trae origine
da una più ampia indagine di polizia giudiziaria denominata “Sogni d’oro”,
condotta dai finanzieri dello stesso Reparto della Guardia di Finanza di
Matera.

L’impresa verificata, risultata altresì
evasore totale, nell’arco di soli due periodi d’imposta, ha omesso di
dichiarare elementi positivi di reddito per circa 1 milione di euro.

L’evasione fiscale è stata scoperta anche a
seguito di indagini finaziarie, che hanno messo in evidenza operazioni di
prelevamento di contanti dai conti correnti aziendali, per ingente quantità di
denaro.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap