martedì, 28 Maggio 2024

Partita di
cartello per l’Olimpia Matera domenica prossima, 28 gennaio 2018: alle 18.00 in
punto, il Palasassi della ospiterà la sfida con il San Severo, che finora ha
vinto 17 incontri su 18 e guida, con 34 punti, la classifica del girone C del
Campionato Nazionale di Pallacanestro di Serie B “Old Wild West”.

Si tratta dell’incontro numero 19 su 30 della regular season, la quarta di
ritorno; all’andata, il 22 ottobre 2017, i pugliesi si affermarono sui lucani
con una vittoria domestica di stretta misura, 70-68. In quell’occasione,
Migliori (21 punti), Battistini (14) e Ochoa (10) si contrapposero a Ciribeni
(17), Smorto (15), Bottioni (12) e Rezzano (11). Uno scarto di soli due punti,
che annoverano quella gara tra le tre partite concluse dai dauni con un
differenziale minimo: le altre sono la vittoria a Teramo (il 7 dicembre 2017,
53-55) e l’unica sconfitta di Nardò (il 7 gennaio 2018, 78-77).

E’ positivo l’atteggiamento del coach dell’Olimpia, Giovanni Putignano, in
vista del big match: “Arriva la capolista? Sarà una bella partita e ci farà
sentire il forte calore del nostro pubblico. San Severo è la squadra che merita
la posizione conquistata, l’affronteremo al Palasassi consapevoli delle nostre
capacità e continuando a puntare ai nostri obiettivi, facendo di tutto per
tenere a bada la media inglese (al momento, in perfetto equilibrio con 18 punti
su 18 partite)”.

In merito alla preparazione dell’incontro da parte della sua squadra, Putignano
conferma le buone condizioni generali: “Durante la settimana siamo riusciti a
recuperare le forze e pertanto potremo contare sulla rosa completa dei nostri
giocatori, sono certo che tutti sapranno sacrificarsi sia in difesa, sia in
attacco, nel segno della migliore continuità.”

Il calendario della giornata prevede l’anticipo del 27 gennaio (alle 20:30) tra
Giulianova (16 punti in classifica) e Fabriano (14), e le altre partite in
simultanea con quella del Palasassi, il 28 gennaio, tra Porto Sant’Elpidio (18)
e Teramo(20), Senigallia (18) e Ortona (6), Campli (22) e Civitanova Marche
(20), Pescara (22) e Recanati (24), Nardò (16) e Bisceglie (22), Cerignola (10)
e Perugia (8).

Per l’arbitraggio dell’incontro di Matera, sono stati designati Silvia Marziali
di Roma e Mirko Picchi di Ferentino (FR).

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap