Kickboxing: gare a Durazzo e Pescara per gli atleti della Athena Club di Montescaglioso e della S.S.D. Dynamic Center di Matera

Weekend di fuoco per la Kickboxing lucana con atleti che hanno gareggiato su due fronti.

Il 15 luglio Musto Donatello della S.S.D. Dynamic Center di Matera e Michele Dichio della Athena Club di Montescaglioso sono stati impegnati in un match internazionale a Durazzo in Albania seguiti in questa trasferta dall’instancabile Maestro Gino Clemente.

Il 16 luglio, invece, Lorenzo Zaccaro della S.S.D. Dynamic Center di Matera e Romualdo Fuoco dell’Athena Club di Montescaglioso seguiti dal Maestro Biagio Tralli sono stati impegnati a Pescara dove si sono svolti i collegiali di contatto pieno in cui venivano selezionati i nuovi atleti della​ Nazionale che rappresenterà l’Italia al prossimo Mondiale di Kickboxing WAKO 2022.

In Albania Donatello Musto opposto a Siliano Allajbeu ha combattuto per la prima volta da Pro, parte bene al primo round sfoggiando il suo ricco bagaglio tecnico-tattico, ma alla seconda ripresa Siliano inizia lentamente a prendere il sopravvento su di lui. Alla terza ripresa il prende in mano il match portando a casa la vittoria. Ottima comunque la prestazione di Donatello al suo debutto da Pro all’estero.

Subito dopo tocca a Michele Dichio opposto al Campione del Mondo WKU Edi Shehaj,  idolo di casa. Al suono della campanella il Montese inizia a bersagliare il suo avversario con potentissimi colpi di gambe e nulla può fare Edi per arginare la potenza di Michele; alla seconda ripresa il padrone di casa cerca di riprendere in mano il match ma trova un Dichio ancora più motivato della ripresa precedente, infatti oltre ad utilizzare le tecniche di gambe inizia anche a tirare dei potenti colpi di braccia. Nell’ultima ripresa Edi cerca di riprendere nuovamente​ l’incontro ormai già molto compromesso: inizia a pressare l’atleta lucano il quale si muove molto bene sulle gambe e non si fa trovare sui potentissimi colpi di braccia, continuando a rispondere agli stessi.

Ma alla lettura dei cartellini colpo di scena: i giudici di casa danno la vittoria ad Edi sotto i fischi del pubblico accorso al bellissimo evento. “A nostro modestissimo parere – spiegano il Maestro Clemente –  Michele aveva vinto prima e seconda ripresa la terza ripresa avremmo dato un pari o al massimo la vittoria a Edi, se la lettura dei cartellini fosse stata questa la vittoria sarebbe stata la nostra. Di certo il pubblico è accorso a fare i complimenti al nostro giovanissimo atleta, ha dato la vittoria a lui e siamo certi che questa sconfitta motiverà ancora di più a far meglio”.

Ottimo risultato da Pescara dove Lorenzo Zaccaro viene confermato atleta della Nazionale Italiana di Kickboxing e rappresenterà l’Italia al prossimo Mondiale WAKO 2022 mentre Romualdo Fuoco riesce ad entrare in seconda squadra.

Commenta il Presidente Regionale della Federkomabat Biagio Tralli: “Sono soddisfatto di questi risultati raggiunti dai nostri ragazzi, con un po’ di amaro in bocca per ciò che è accaduto a Michele non tanto per il ragazzo ma per lo sport, infatti questi episodi che in passato erano molto più frequenti oggi sempre meno fortunatamente, fanno molto male al nostro movimento. I prossimi appuntamenti sono il 23 e 24 luglio saremo a Castel Fiorentino dove verrà selezionata la Nazionale di Kickboxing Senior contatto pieno che rappresenterà l’Italia ai prossimi campionati Europei che si svolgeranno in Turchia e qui saranno impegnati i seguenti atleti materani: Vito Montemurro -57 Low Kick, Donatello Musto -71 Kg Low Kick, -91 Kg Stiven Alla Low Kick, Debora Fiorino -60 Kg Low Kick, Danilo Andrulli -67 Kg K-1 e Michele Dichio -71 Kg K-1.

Sempre il 23 e 24 luglio a Monte di Malo (VI) ci sarà il collegiale di contatto leggero dove sarà impegnato il Cadetto Gabriel Bozza -63 Kg Kick Light. Cercherà di conquistare la divisa della Nazionale Italiana per rappresentare il tricolore al mondiale di Kickboxing WAKO 2022″.

Pubblicità
Pubblicità
domenica Luglio 17, 2022

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Copy link
Powered by Social Snap