Crimini di guerra: la giudice Silvana Arbia all’Itcg di Matera

L’Istituto statale tecnico e commerciale per geometri Loperfido-Olivetti (Itcg) di Matera organizza un incontro con Silvana Arbia, ex magistrata della Corte Penale Internazionale dell’Aja, sul tema “Diritto Internazionale e crimini di guerra”. L’appuntamento è per lunedì 16 maggio 2022, dalle ore 11.15 alle ore 13.30, nell’Aula Magna dell’Istituto di Via Aldo Moro diretto dalla prof.ssa Antonella Salerno.

Arbia, che si è spesa per anni nei processi per genocidi, crimini contro l’umanità e crimini di guerra, si confronterà con gli studenti su vicende quanto mai attuali, in considerazione della crisi tra Federazione Russa e Ucraina. L’evento del 16 maggio rientra nell’attività dell’Itcg Loperfido-Olivetti per l’Educazione civica, i diritti umani e la legislazione internazionale. Silvana Arbia è una “cercatrice di verità” nel nome della giustizia. Una “voce” internazionale autorevole per comprendere che cosa accade nel nuovo scenario di guerra in Europa e le conseguenze che anche questo conflitto produce sugli esseri umani e gli Stati. Arbia, già capo della Cancelleria (Registrar) della Corte penale internazionale dell’Aja, ha fatto parte del Tribunale internazionale per il Ruanda, esercitando funzioni di Procuratore per i casi di genocidio del 1994 che fecero quasi un milione di vittime. Si è occupata delle incriminazioni di alcuni tra i maggiori responsabili di reati commessi da spietati carnefici in varie aree del mondo. Premio per la Pace Soroptimist 2013 e Cavaliere della Legion d’Onore, Arbia ha dato vita nella Repubblica di San Marino alla Fondazione che porta il suo nome e si batte contro il fenomeno dei bambini-soldato in Africa.

Nel 2011, in un libro dal titolo “Mentre il mondo stava a guardare” (Mondadori), ha raccontato il genocidio avvenuto in Ruanda nel 1994, quando quasi un milione di persone, in maggioranza tutsi, è stato letteralmente fatto a pezzi a colpi di machete dagli hutu, allora al potere, in quello che resta uno dei peggiori e più truculenti genocidi mai compiuti nella storia dell’umanità. Il 2 marzo scorso, in un’intervista alla stampa nazionale, Arbia è stata la prima a sollevare la possibile accusa per crimini di guerra nei confronti di Vladimir Putin. Dopo pochi giorni da quelle dichiarazioni, tutto il mondo ha iniziato a parlare delle possibili azioni nei confronti del Presidente della Federazione Russa.

Pubblicità
Pubblicità

venerdì Maggio 13, 2022

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap