domenica, 26 Maggio 2024

Lo scorso gennaio i Carabinieri della Compagnia di Policoro hanno effettuato servizi straordinari di controllo del territorio nei 9 comuni di competenza (Policoro, Nova Siri, Scanzano Jonico, Tursi, Rotondella, Valsinni, Colobraro, San Giorgio Lucano e Montalbano Jonico), effettuando 353 perlustrazioni e 29 servizi di ordine pubblico finalizzati alla prevenzione della diffusione del Covid-19. Nel complesso i controlli hanno interessato 2.270 persone, 1.483 veicoli, 482 esercizi commerciali e 904 soggetti sottoposti a misure restrittive.

Le sanzioni per violazioni alla normativa Covid-19 sono state 20. In particolare, all’interno di una pizzeria sono stati sorpresi 4 avventori privi del green pass con conseguente elevazione della sanzione anche a carico del titolare.

In ragione dell’alta incidentalità nel territorio, è in atto una stretta sulle violazioni al Codice della Strada, con particolare riferimento al mancato utilizzo della cintura di sicurezza e dei sistemi di ritenuta per bambini, all’utilizzo improprio dei telefoni cellulari, all’assenza delle coperture assicurative e alla guida in stato di ebbrezza alcolica, che ha portato all’elevazione di:

–       225 sanzioni per il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza/sistemi di ritenuta;

–       4 sanzioni per l’utilizzo improprio del telefono cellulare;

–       14 sanzioni per l’assenza della copertura assicurativa del veicolo;

–       5 sanzioni per guida senza patente,

con conseguente sequestro di 14 veicoli ed il ritiro di 3 patenti. Inoltre si è proceduto alla notifica ed esecuzione dei primi provvedimenti di sospensione della patente (da 15 giorni a 2 mesi) a carico dei soggetti che, nell’ultimo biennio, hanno reiterato la violazione della guida senza indossare la cintura di sicurezza.

L’attività di controllo ha portato, inoltre, i seguenti risultati:

–    a Nova Siri, un 38enne di Rotondella, a seguito di un accurato controllo e conseguente perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso, senza giustificato motivo, di un coltello a serramanico lungo 16 cm, venendo pertanto denunciato.

–       a Policoro, un 44enne del luogo è stato sorpreso alla guida della propria autovettura con un tasso alcolemico superiore a 0,8 g.l. La patente di guida è stata ritirata e l’uomo denunciato;

–       a Montalbano Jonico, un 36enne del luogo è stato sorpreso alla guida della propria autovettura con un tasso alcolemico superiore a 0,8 g.l. La patente di guida è stata ritirata e l’uomo denunciato;

–       sempre a Montalbano Jonico, due giovani di Tursi, a seguito di perquisizione personale e veicolare sono stati trovati in possesso, senza giustificato motivo, di un coltello a serramanico lungo 20 cm, venendo pertanto denunciati;

–       a Scanzano Jonico, un 29enne del luogo è stato arrestato in flagranza di reato per estorsione perché avrebbe preteso dai propri familiari, in più circostanze e con minaccia, diverse somme di denaro;

–       sempre a Scanzano Jonico, un bracciante albanese 56enne, è stato arrestato in flagranza di reato per maltrattamenti che avrebbe posto in essere in danno della coniuge convivente.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap