domenica, 25 Febbraio 2024

Il bis del “Carnevale del riciclo” e una tavola rotonda con esperti e addetti ai lavori. Sono queste le due iniziative in programma il 9 e 10 febbraio 2024, organizzate dell’azienda Cosp Tecno Service – gestore del servizio di raccolta differenziata in città – e dall’Amministrazione comunale, con il patrocinio di Egrib (Ente di Governo per i rifiuti e le risorse idriche della Basilicata), allo scopo di sensibilizzare la cittadinanza, le attività economiche, le associazioni di categoria rispetto al valore positivo prodotto da una corretta gestione dell’igiene urbana.

IL CARNEVALE DEL RICICLO

Il 9 febbraio è prevista la seconda edizione del “Carnevale del riciclo” che quest’anno si svolgerà al Campo Scuola. I ragazzi delle scuole dell’infanzia, delle primarie e delle secondarie di primo grado della città di Matera hanno svolto attività didattica, formazione e laboratori di “riciclo creativo” coordinati da Cosp ed Egrib. I rifiuti vegetali di merende e pranzi consumati a scuola sono stati utilizzati per un compost, inoltre in occasione della festa della mamma ciascun bambino ha potuto donare un fiore nato dal riutilizzo della frazione umida dei rifiuti e confezionato con materiale di riuso; altri istituti hanno sviluppato il racconto delle attività di raccolta differenziata in occasione degli “open day”. Anche il Natale è stata occasione di formazione, con la realizzazione di addobbi da materiale di scarto solo apparentemente inutilizzabile. L’attività nelle scuole è diventata, inoltre, l’opportunità di due pubblicazioni. La storia dei “Cospuliziotti”, che racconta l’avventura di bambini materani tra extraterrestri e “grandi della Terra” alla ricerca di un mondo pulito, è attualmente in vendita su Amazon ed è un’ottima idea di “regalo etico” per il Natale, inoltre è stata pubblicata anche la fiaba di “Splendida pulinia e sporca puzzolonia”, concepita dalla fantasia degli studenti più piccoli. Il 9 febbraio i bambini sfileranno con abiti di carnevale realizzati con materiali di riciclo e gli studenti dell’Istituto Isabella Morra mostreranno alcuni abiti sartoriali realizzati con le stesse modalità. Presente anche una rappresentanza del liceo artistico Carlo Levi, l’istituto che ha realizzato la locandina dell’evento.

LA TAVOLA ROTONDA

La città dei Sassi si appresta a raggiungere nel 2023 una cifra record di presenze turistiche, confermando la crescita del settore. Alcune indagini realizzate dal portale booking.com ricordano come il concetto di “pulizia” incida per il 25% sulla percezione del turista difronte ad una meta culturale e il 93% degli italiani indica la sostenibilità tra le priorità nella scelta della destinazione di un viaggio. Matera ha ricevuto da Legambiente la menzione speciale come “Capoluogo di provincia del Sud con più alto tasso di raccolta differenziata” per l’anno 2022 (più 30% in un anno sulle altre città meridionali). Oggi la percentuale di raccolta differenziata in città si attesta al 73%. Per crescere ulteriormente e consolidare la Città dei Sassi come “modello di accoglienza virtuoso” è necessaria la collaborazione di tutti. Alla luce di queste considerazioni, il 10 febbraio, la tavola rotonda dal titolo “Decoro urbano e sviluppo turistico – la città è di tutti, la città pulita conviene a tutti”. L’iniziativa intende rafforzare il dialogo con le forze vive della città, in particolare con le associazioni di categoria del settore turistico, al fine di migliorare ed efficientare il sistema di raccolta, nella consapevolezza che decoro e pulizia costituiscano un elemento di valore in termini di attrattività territoriale.

«Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti a Matera –spiega il presidente di Cosp Tecno Service, Danilo Valenti- ma proprio questi numeri positivi, ottenuti grazie alla collaborazione dei cittadini che vanno ringraziati per la disponibilità, ci spingono a fare ancora meglio, per riuscirci occorre unire le forze. In considerazione di ciò, in occasione dei 50 anni della nostra azienda, abbiamo voluto organizzare due iniziative a Matera volte proprio a costruire una consapevolezza matura dell’importanza di una corretta collaborazione nella raccolta e nella gestione del sistema dei rifiuti». Soddisfatto l’assessore Amenta: «La tradizione del carnevale è presente nella nostra città –spiega- questa edizione viene declinata con i temi di sostenibilità e riciclo. Coinvelgere i cittadini nelle buone pratiche è essenziale per noi, l’idea di sentirsi custodi della nostra città è decisivo. Dal 15 gennaio avvieremo un’iniziativa ad hoc per utenze domestiche per migliorare ulteriormente il servizio e il decoro del centro città». Importante e cruciale il coinvolgimento delle scuole, secondo il sindaco Bennardi: «Grazie alla collaborazione con Cosp Tecno Service e Egrib, che ringrazio, stiamo lavorando per sensibilizzare i gli alunni delle scuole, i cittadini e gli esercenti alla corretta pratica del riciclo. Faremo in modo che iniziative come queste, che uniscono il gioco e la creatività alla coscienza civica ed ambientale, ma anche il confronto pubblico diventino strutturali e fisse».

————————————————————————————————————————

Cosp Tecno Service è una cooperativa di servizi fondata a Terni nel 1973 e presente attualmente in 8 regioni in Italia nei settori di ecologia, sanificazione, logistica, gestione impianti, housekeeping e servizi per la grande distribuzione. La squadra di Cosp è composta da 1300 addetti. L’azienda ha raggiunto 56 milioni di euro di fatturato e 11 milioni e 400mila euro di patrimonio netto; attualmente svolge il servizio di raccolta differenziata in 24 Comuni della provincia di Terni, nel Lazio e dal 2020 nella città di Matera. Cosp opera secondo un modello di organizzazione, gestione e controllo conforme alle prescrizioni normative previste dal D.Lgs 231/01, con bilancio certificato e con certificazioni ambientale (ISO 14001), di sicurezza (ISO 45001), anticorruzione (ISO 37001) ed etica (SA8000); dal 2015 ha ottenuto il rating di legalità dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (★★★) e l’iscrizione nella White List della Prefettura di Terni.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap