Sabato 7 novembre il CMB Matera sarà di scena a Pesaro contro i campioni d’Italia dell’ItalService Pesaro, per l’anticipo dell’ottava giornata di campionato vista la partecipazione della Società Italservice C5 alla UEFA Champions League – Preliminary Round. Il CMB reduce dalla bella e convincente vittoria di Pescara contro il Colormax e con 7 punti in cassaforte, stesso punteggio per i campioni dell’Italserive.

Il punto sulla stagione del CMB con il numero uno biancazzurro Miguel Weber:

“Sicuramente questo inizio di stagione è stato condizionato da tanti fattori, non soltanto per noi del CMB ma per tutte le squadre del campionato. Abbiamo cambiato tanto ma possiamo ritenerci soddisfatti di quello fatto fino a questo momento, dobbiamo crescere ancora tanto ma sappiamo anche che possiamo migliorare tanto su moltissimi aspetti.

Come detto, siamo un gruppo completamente nuovo e con un ottimo mix tra giovani ed esperti. Sono convinto che abbiamo ancora tanto margine di crescita e credo che non siamo ancora al top. Stiamo lavorando sodo con il mister e tutto lo staff tecnico del CMB per migliorarci e credo che presto saremo al massimo della forma sia fisica che tecnico-tattica. Non mi sbilancio e non faccio i conti su dove possiamo arrivare ma credo che possiamo fare molto bene, sarà il campo a dare il verdetto finale.

Verso Pesaro:

L’anno scorso abbiamo disputato un’ottima gara contro il Pesaro in diretta su Rai Sport, in un Palaercole con circa 1200 spettatori. Ogni partita ha la sua storia e sabato sicuramente ci aspetta una gara molto complicata, contra una delle candidate alla vittoria finale. Ci stiamo preparando bene e faremo di tutto per vendere cara la pelle.

Pubblicità
Pubblicità