lunedì, 15 Aprile 2024

Patto di amicizia tra Matera e Greccio (Ri) sulla tradizione presepiale

Matera è tra le città protagoniste oggi (13 aprile) alla “Festa delle città gemellate”, che si svolge nel comune rietino di Greccio dove è stato realizzato il presepe di San Francesco, il più antico d’Italia con i suoi 800 anni. Un’occasione preziosa per coinvolgere...

In occasione della Giornata Internazionale dedicata alla Donna, a partire dalle ore 06.00, Soroptimist Club Matera e Cloè Pilates e Wellness organizzano una “pedalata non competitiva” presso il parco Macamarda a Matera, a pochi passi dalla sede di Cloè, in onore dei 100 anni dalla nascita di Alfonsina Strada, prima donna a partecipare al Giro d’Italia nel 1924 e, quindi, pioniera del ciclismo femminile.

L’evento nasce con l’obiettivo di promuovere il rispetto della parità di genere e delle diversità, pertanto, gli organizzatori invitano l’intera cittadinanza a far parte di questa iniziativa che rientra nell’ambito della campagna europea “Camminare con scarpe diverse”, finalizzata a celebrare il valore del rispetto nei riguardi delle donne. Per partecipare basta munirsi di una bicicletta e di un abbigliamento di colore blu- azzurro e verde, preferibilmente usando questi due colori in segno di difesa dell’ambiente e del mare. Inoltre si richiede di indossare due scarpe diverse, di qualsiasi colore, proprio in virtù del nome scelto per la campagna messa in campo dai club in tutta la penisola italiana. A seguire, alle ore 10, è previsto un momento di confronto, intitolato “Mimose e storie di donne”, presso il Giardino del Silenzio: si tratta di un’occasione in cui si discuterà sulle azioni da intraprendere per tutelare i diritti delle donne in tutti i contesti. Intanto, grande soddisfazione per l’evento odierno, proposto dal Club, attraverso cui è stato donato un computer contro la violenza sulle donne, al quale hanno contribuito l’Istituto Omnicomprensivo di Accettura e D-Hub Studios. Il computer che proietterà i video della campagna contro la violenza di “Orange the world” è stata ubicato all’ingresso per accogliere le donne e completare “La Stanza tutta per sé” – nata per assistere la donna nel delicato momento della denuncia delle violenze subite, oltre a un luogo di ascolto e di informazione – nel Comando Provinciale dei Carabinieri di Matera.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap