Civico 118 – Co-Visione urbana: al via il 24 con il webinar “O è civile o non è”

Riceviamo e pubblichiamo:

Sostenere una cultura collaborativa e solidale che subentri a quella assistenziale, per cui non ci si chiede solo cosa il Comune può fare per il cittadino ma quale contributo ognuno può dare alla città, è stato lo start di CIVICO 118 – CO-VISIONE URBANA.

CIVICO perché è il nostro stile e 118 perché è l’articolo della Costituzione Italiana dedicato alla Sussidiarietà.

Siamo un ecosistema di persone dinamico e aperto e ci impegniamo a pensare sui Beni Comuni e la sussidiarietà, a narrarne le esperienze più feconde e a impattare nei Municipi con un metodo di cittadinanza urbana generativo, nella certezza che accudire il territorio nella sua dimensione spaziale e relazionale avvii una storia che può originare altre storie positive e consolidare il senso di comunità.

Proveniamo da territori e vissuti differenti. Ci siamo incontrati, nella primavera del secondo anno di pandemia, raccontandoci cosa fossero per noi i Beni Comuni e abbiamo scoperto di avere un desiderio collettivo: la necessità che la politica si nutra di obiettivi solidali e ambientali, che sia condotta con strumenti adeguati, che custodisca ciò che è di tutti per rigenerarlo curarlo e consegnarlo alle generazioni future.

Una delle tappe fondamentali di questo percorso è un ciclo di webinar “ReciproCity”di approfondimento su piattaforma online.

Partiamo giovedì 24 giugno alle 19.00 con “O È CIVILE O NON È”. Un bene gestito in comune conviene e genera felicità: lo sguardo dell’economia civile. Con Leonardo Laterza dialogheranno il professor Stefano Zamagni e l’attivista Flavia Luna de Matteis.

Il secondo Webinar, venerdì 2 luglio alle 18.30, vedrà impegnati Pasquale Bonasora, coordinatore di Labsus in Puglia, e l’assessora del comune di Andria Daniela Di Bari moderati da Massimo Giagulli su SCENDIAMO A PATTI. La sfida dell’incontro tra Cittadini e Pubblica Amministrazione.

Si chiude con il terzo webinar, mercoledì 7 luglio alle 19.00 MA DI CHE BENI PARLIAMO? Articolo118: collaborazione senza barriere. Non più ospiti ma protagonisti della nostra comunità. Con Daniela Ciaffi, docente di sociologia della città e del territorio, dialoga Domenico Sampietro

È possibile partecipare ai webinar collegandosi alla pagina fb di CIVICO 118

Per ulteriori informazioni rivolgersi a Leonardo Laterza 3487672854 e ad Annalisa Schena 3206073688

Pubblicità
Pubblicità

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap