martedì, 16 Luglio 2024

La Campania è la regione
italiana dove le case vacanza sono cresciute di più negli ultimi dieci
anni (+790%), da 819 a 7291, seguita dalla Basilicata, dove sotto l’effetto
Matera il numero di queste strutture è aumentato di oltre sette volte (+645%,
da 74 a 551), e dalla Lombardia, dove gli appartamenti per le locazioni
turistiche sono incrementati del 482% (5626 strutture). È quanto emerge da
un’analisi di Solo Affitti Brevi, progetto lanciato dall’omonima
rete immobiliare specializzata nella locazione, con 300 agenzie in Italia.

In Italia, dove le case
vacanza rappresentano oltre la metà (52%) dell’offerta ricettiva turistica
totale, tra 2008 e 2017 il numero di case e appartamenti per le locazioni brevi
è cresciuto del 58%, da 68129 a 107366. Secondo quanto rilevato da Solo Affitti
Brevi queste strutture sono aumentate in modo significativo anche in altre
regioni dalla forte vocazione turistica. In Emilia-Romagna (+378%) sono quasi
quintuplicate, passando da 1700 a 8124, mentre nel Lazio (+238%, da 1551 a 5235)
e in Puglia (+212%, da 498 a 1554) sono più che triplicate. Le case e gli
appartamenti destinati alle locazioni  brevi sono più che raddoppiati in
Calabria (+157%, da 143 a 368), Sardegna (+152%, da 310 a 780) e Sicilia
(+109%, da 754 a 1574).

Secondo quanto rilevato
da Solo Affitti Brevi le uniche regioni in cui il numero di case vacanza si è
ridotto sono il Friuli Venezia Giulia (-35%, da 8169 a 5299), dove comunque
queste strutture rappresentano il 74% dell’offerta ricettiva turistica totale,
e il Trentino Alto Adige (-3%, da 3683 a 3570). Chi ama trascorrere le vacanze
in appartamento può contare su un’offerta molto ampia in Veneto, dove quasi 9
strutture ricettive su 10 (89%) è rappresentata da case per gli affitti brevi
(cresciute del 34% tra 2008 e 2017, da 41585 a 55851). Tra le regioni con la
più alta incidenza di case per gli affitti brevi ci sono anche Campania (57%),
Emilia Romagna (52%) e  Lombardia (46%).

Tra 2008 e 2017 il numero
dei posti letto in case vacanza è cresciuto in Italia del 22% (da 728650 a
890172), con punte del +335% in Campania (da 8736 a 37982), +197% in Basilicata
(da 1750 a 5189) e +156% in Lombardia (da 25119 a 64274). Solo Affitti Brevi ha
rilevato che i posti letto sono raddoppiati nel Lazio (+113% da 26641 a 56638)
e cresciuti in modo significativo in Calabria (+81%, da 3494 a 6329). e Abruzzo
(+79%, da 4348 a 7782)

Tra le province dove gli
appartamenti destinati agli affitti brevi (ufficialmente rilevati) sono
cresciuti di più spiccano Ferrara (+3092%, da 109 a 3479), Bergamo (+2048%, da
42 a 902), Matera (+1489%, da 27 a 429), Salerno (1383%, da 406 a 6021) e
Taranto (+876%, da 17 a 166). (Foto Maria Salzano)
Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap