sabato, 13 Luglio 2024

Gli esercizi commerciali che volessero essere inseriti nell’elenco delle attività in cui è possibile spendere il buono per gli acquisti di generi alimentari e di prima necessità in favore delle persone in difficoltà per l’emergenza coronavirus, possono inviare una e-mail ad uno degli indirizzi dei partner che affiancano il Comune nell’erogazione del contributo:

caritasmatera@hotmail.comfondazionelucanaantiusura@legalmail.itdonangelotataranni@gmail.com.

E’ possibile contattare le associazioni anche telefonicamente allo 0835 330060 (Caritas), 0835 314616 (Fondazione antiusura)”. 

Lo rende noto l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Matera, Marilena Antonicelli, che aggiunge: “Per evitare la polverizzazione degli scontrini, per ridurre gli spostamenti e gli assembramenti davanti agli esercizi commerciali, sarebbe comunque opportuno che i cittadini scelgano un unico unico punto vendita tra quelli accreditati, preferibilmente quello più vicino alla propria abitazione, per spendere interamente il proprio buono spesa”.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap