Aveva droga, un coltello e munizioni da caccia. Arresti domiciliari per un 20enne di Bernalda

Detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, porto illegale di oggetti atti ad offendere e detenzione abusiva di munizionamento. Queste le accuse a carico di un 20enne di Bernalda (Mt) arrestato in flagranza dai carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Massafra.
I fatti la scorsa notte quando i militari, sulla S.S. 106 Jonica, durante un servizio predisposto per la verifica del rispetto delle norme sulla circolazione stradale, hanno controllato un’autovettura con all’interno tre giovani di cui un minorenne, tutti di Bernalda.
Insospettiti dall’atteggiamento dei tre che, durante il controllo di polizia, erano agitati e nervosi, i militari hanno deciso di effettuare una perquisizione personale e veicolare. Il risultato è stato il rinvenimento, di 3 grammi di cocaina, un coltello a serramanico del genere vietato e 31 cartucce da caccia calibro 12, tutti di proprietà del 20enne. Il minorenne è stato invece trovato in possess di 7,5 grammi di hashish.
Il 20enne, che aveva ceduto lo stupefacente al minorenne, è stato arrestato, in flagranza, per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio e contestualmente denunciato a piede libero per porto illegale di oggetti atti ad offendere e detenzione abusiva di munizionamento, mentre il minore è stato segnalato alla Prefettura di Matera quale assuntore di stupefacenti.
Al termine delle formalità di rito, su disposizione del P.M. di turno,  il ragazzo è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.
Lo stupefacente sequestrato sarà inviato per essere analizzato presso il L.A.S.S del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.
Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

martedì Aprile 3, 2018

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Copy link
Powered by Social Snap