sabato, 20 Aprile 2024

Cinquant’anni fa, il 5
maggio 1969, il diciassettenne materano Antonio Turi, a Parma da soli tre mesi,
non ebbe alcun indugio a buttarsi nel torrente Parma per salvare un pescatore
in balia della corrente. Il ragazzo morì da eroe, insieme al 64enne Giovanni
Frizzi. Entrambi furono recuperati, ormai senza vita, dai vigili del fuoco,
accorsi insieme ai volontari della Croce Rossa e ad altre forze
dell’ordine. 
Quel giorno, c’era un
capannello di gente alle 7 del mattino, Antonio in bici stava andando al lavoro
passando dal ponte Bottego. Si incuriosì per la folla, si fermò e chiese cosa
stessero guardando.
“C’’è un uomo che stava
pescando, chiede aiuto, sta annegando”.
Antonio lo vide, riprese la
bicicletta e raggiunse la riva. Il resto è cronaca, purtroppo infausta, che ancora oggi porta con sè tanti interrogativi: probabilmente Antonio avrebbe potuto salvarsi se, tra i presenti, qualcuno avesse avuto la prontezza di spirito di chiamare tempestivamente i soccorsi.
Alla mamma, il giorno
dopo, come racconta Mariella, sorella di Antonio, le dissero: “Signora suo
figlio è stato un eroe: lo aveva preso lo aveva salvato portato a riva, noi
tutti a battere le mani. E’ stato bravissimo, ma giunto a riva  abbiamo visto che lo ha abbandonato e lui ha
gridato: “Mamma, mamma”. La corrente se l’è portato via. Quando raccontavano l’accaduto
a mia madre, si inginocchiavano chiedendole scusa”.

Per Mariella è un
ricordo straziante: “Mio fratello partì per Parma a marzo 1969, io gli andavo
sempre dietro. Vedevo che metteva cose in valigia e gli chiesi: “Ma che fai?”
“Mariellina, vado in una
città grande grande a guadagnare tanti soldini”.
Allora mi misi a piangere,
lo ricordo come adesso.
“Non piangere”, mi disse
lui “appena posso vengo qui a Matera e ti porto una bella cosa, capito?” e mi diede un bacetto a
pizzicotto. Lo vidi uscire dalla porta a marzo e dopo due mesi l’ho visto in una
bara chiusa”.
Antonio Turi rimane uno
straordinario esempio di generosità e altruismo.
Rossella Montemurro

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap