domenica, 14 Aprile 2024

Patto di amicizia tra Matera e Greccio (Ri) sulla tradizione presepiale

Matera è tra le città protagoniste oggi (13 aprile) alla “Festa delle città gemellate”, che si svolge nel comune rietino di Greccio dove è stato realizzato il presepe di San Francesco, il più antico d’Italia con i suoi 800 anni. Un’occasione preziosa per coinvolgere...

C’è qualcosa che accomuna la vita degli sposi a quella di sacerdoti e religiosi?

La risposta è nel titolo dell’incontro che la Scuola regionale di formazione per operatori di pastorale familiare ha organizzato a Matera, in collaborazione con la CEB (Conferenza Episcopale di Basilicata) nei giorni di sabato 24 e domenica 25 febbraio: – Sposi e Presbiteri: costruttori di comunità -.

La sede dell’incontro, organizzato come un weekend in famiglia e aperto anche ai non addetti ai lavori, sarà l’Auditorium dell’Istituto Sant’Anna: qui si ritroveranno, a partire dal pomeriggio di sabato alle 16, un centinaio di partecipanti (coppie di sposi, sacerdoti, religiosi e religiose) per condividere le loro esperienze di vita.

Ad aprire i lavori la relazione di Fra Marco Vianelli, direttore dell’Ufficio nazionale di pastorale familiare cui seguiranno le testimonianze di coppie di sposi che dialogheranno con sacerdoti e religiose.

Lo scopo dell’incontro, organizzato dalla Scuola Regionale per gli operatori di pastorale familiare, giunta al terzo anno di attività, è quello di promuovere l’accompagnamento e la cura delle famiglie nelle nostre comunità, un compito di valore sociale oltre che ecclesiale che accomuna coppie di sposi e presbiteri.

L’incontro di Matera si caratterizzerà anche per dei movimenti di convivialità: nella sera di sabato è in programma una passeggiata nei Sassi verso la Chiesa di San Pietro Caveoso dove alle 21, Marco Pelosi, vice direttore del Museo diocesano, intratterrà gli ospiti con un racconto sulla “Civiltà contadina e religiosità popolare nel rione Sassi“.

Alla due giorni materana prenderà parte anche Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, Arcivescovo di Matera-Irsina e Vescovo di Tricarico, che domenica mattina alle 12 presiederà la Concelebrazione eucaristica nel Salone dell’Istituto Sant’Anna.

Di seguito il programma della due giorni materana:

SPOSI e PRESBITERI

Costruttori di Comunità

Sabato e domenica 24/25 Febbraio 2024

SABATO 24 febbraio 2024

Ore 16,00 Preghiera iniziale

Meditazione di don Pasquale Giordano, Valeria Viggiano e Sergio Di Pede

Ore 16,30 Relazione introduttiva di Fra Marco Vianelli, direttore Ufficio nazionale Pastorale familiare

Ore 17,00-18,30: INTERVENTI con moderatori Lidia Lanzione e Massimo Pace (Fraternità di Emmaus)

  • Rinnovamento nello Spirito:
Alessandra Vicino e Gaetano Antonucci, don Antonio Mattatelli
  • Equipe Notre Dame: Franco Emma e Aurora Onorati, don Giuseppe Lavecchia
  • Istituto Santa Famiglia: Caterina Lombardi e Enzo Bochicchio
  • Parrocchia Maria SS.ma Addolorata Matera: Elena Di Cuia e Stefano Sacco, don Michele Larocca
  • Suor Francesca Ranghetti (Suore di carità dette di Maria Bambina)
Conclusioni: S.E. Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo (Arcivescovo di Matera-Irsina e Vescovo di Tricarico)

Ore 20,30 “Passeggiata” verso S. Pietro Caveoso (Rione Sassi)

Ore 21,00 Dialogo con Marco Pelosi, vice Direttore del Museo Diocesano:

“Civiltà contadina e Religiosità familiare nel rione Sassi” – Chiesa di San Pietro Caveoso

Ore 22,30 Rientro a S. Anna

Ore 22,45 Esposizione Eucaristica in Cappella – Adorazione Notturna

DOMENICA 25 FEBBRAIO 2024

Ore 07,30 Celebrazione Lodi

Ore 09,00 Meditazione di don Ignazio De Nichilo, Emma Ciccarelli e Pier Marco Trulli

Relazione di Emma Ciccarelli e Pier Marco Trulli

Risonanze in plenaria

Presentazione dei Laboratori da svolgere nelle diocesi

Ore 12,00 Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da S.E. Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap