sabato, 18 Maggio 2024

Il Maggio di Accettura dal 18 al 21 maggio 2024

Dal 18 al 21 maggio 2024 si terrà la festa del Maggio di Accettura, un rito centenario che si ripete ogni anno nei giorni di Pentecoste. E’ stata definita “tra le 47 feste più belle del Mediterraneo” secondo l’itinerario “Les fetes du Soleil” patrocinato...

Sul palcoscenico nazionale di Campi Bisenzio (Fi), nello splendido ed ampio palazzetto dell’auditorium di Spazio Reale, si è svolta sabato 11 e domenica 12 maggio la seconda edizione del Concorso Nazionale di Danza sportiva del Centro Sportivo Italiano (Csi): hanno brillato, eccome, le allieve dell’ASD Centro Danza di Mary D’Alessio di Matera.

Fra 6 regioni italiane rappresentate (le altre Toscana, Lombardia, Puglia, Liguria, Veneto), la Basilicata si è distinta con due scuole di danza: quella materana ed una di Rotonda. Tra 148 coreografie con 727 ballerini, le allieve del Centro Danza hanno spiccato, presentando 4 coreografie e 14 ballerine.

Il sabato la prima ad esibirsi è stata Miriana Cannito, nell’assolo junior classico, conquistando una borsa di studio.

Poi è stato il turno del trio junior contemporaneo (composto da Sara Bubbico, Miriana Cannito, Chiara De Carlo), conquistando una seconda borsa di studio.

La domenica si è aperta con la “infinita” messe di premi per il Centro Danza grazie all’assolo baby classico di Matilde Calculli: la coccolata mascotte del gruppo (8 anni) ha sbaragliato la concorrenza non solo e non tanto per il terzo posto e ben tre borse di studio (…) ma soprattutto per un premio splendido: la targa di miglior talento della sua categoria!

La giornata si è chiusa in bellezza con la conquista della coppa per il secondo posto ottenuto dal gruppo junior hip-hop (composto da Sara Bubbico, Manuela Carlucci, Chiara De Carlo, Erica Fasano, Martina Larotonda, Marica Pagano, Erica Pizzolla, Alessia Scarciolla, Giulia Scarciolla), con una coreografia della maestra Francesca Giacoia.

E’ stata la bellissima conclusione di una avventura iniziata dapprima con il superamento delle selezioni regionali svoltesi a Potenza il 7 aprile scorso: tanto lavoro ed impegno di preparazione, quindi un impegnativo lungo viaggio in pullman da Matera a Firenze, con alcuni genitori partecipanti coadiuvati anche da Alessia Farinola.

Risultati straordinari ottenuti dalle ragazze di Mary D’Alessio in una competizione che le ha viste cimentarsi e confrontarsi con altre realtà sportive, accrescendo così la consapevolezza di “saperci fare”…

L’Auditorium zeppo di pubblico ha potuto godere l’alto livello qualitativo delle numerose scuole di danza partecipanti: il tasso di bravura, energia, allegria era palpabile. Le prestazioni delle ragazze lucane sono state giudicate meritevoli di essere premiate dagli illustri e competenti giudici: oltre ai membri della commissione tecnica nazionale della danza sportiva CSI, dalla prestigiosa giuria composta da Francesco Borelli, Anna Rita Larghi, Teresita Del Vecchio, Stefania Pigato, Endro Bartoli.

Una grande soddisfazione ovviamente rimarcata dalla storica maestra Mary D’Alessio che, parlando delle “sue” ragazze dice: “Sono orgogliosa dei nostri talenti, che, con passione e costanza, hanno raggiunto questi brillanti risultati. È sempre emozionante accompagnarli in questo cammino, che certamente non regala nulla e che è frutto di tante ore sudate. Al CSI Basilicata ed al suo presidente Mimmo Lavanga il mio grazie per averci sostenuti ed al Nazionale per l’organizzazione del Concorso. Un grazie particolare ai maestri giurati per le opportunità di studio. Naturalmente ringrazio le mie ragazze e le loro famiglie. Torniamo a casa con un carico di emozioni e soddisfazioni, oltre che di riconoscimenti, con tanta voglia di danzare ancora”.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap