giovedì, 29 Febbraio 2024

“Ritratti di Matrimoni”, una mostra inedita a Matera

 Dal 12 al 16 marzo, nelle scuderie di Palazzo Malvinni Malvezzi sarà ancora una volta protagonista la fotografia di matrimonio d’autore. In occasione della Convention annuale di ANFM, unica Associazione italiana di fotografi matrimonialisti, Maurizio Beucci,...

La Questura di Matera ha diffuso in giornata la notizia di un pronto intervento che ha permesso di salvare da soffocamento una donna colta da malore. L’episodio è avvenuto nel pomeriggio di domenica 20 ottobre, intorno alle ore 17 in via Lucana.

Due agenti della Polizia di Stato, Paolo e Lucio, in forza alla Questura di Avellino, ma temporaneamente assegnati alla Questura di Matera, mentre si trovavano nel centro cittadino, in Piazzetta Pascoli, impegnati in un servizio di ordine pubblico, hanno soccorso una donna riversa al suolo, in stato di incoscienza ed in preda ad una evidente crisi convulsiva che si trovava nella vicina via Lucana.
I due operatori, con grande lucidità, hanno subito posto in essere le corrette manovre per soccorrere le persone colte da questa tipologia di malore, evitandone il soffocamento.
La donna a seguito del loro intervento di primo soccorso, e’ tornata cosciente ed è stata poi affidata alle cure dei sanitari nel frattempo contattati dagli stessi agenti tramite la Sala Operativa della Questura.
Entrambi i poliziotti erano in possesso del brevetto BLSD (Basic Life Support – Defibrillation), conseguito dopo aver frequentato lo specifico corso.
Il BLSD è una tecnica di primo soccorso che comprende la rianimazione cardiopolmonare e una sequenza di azioni di supporto di base alle funzioni vitali.

Il Questore di Matera, in segno di riconoscenza, ha chiederà al Capo della Polizia che venga loro attribuito un riconoscimento premiale.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap