Una stanza protetta contro stalking e violenze: anche nel Comando provinciale dei Carabinieri il progetto del Club Matera Soroptimist International e dell’Arma

“Una stanza tutta per sé”, riservata alle donne e ai minorenni vittime di violenza, è stata inaugurata stamani, a Matera, nella sede del comando provinciale dei Carabinieri, per iniziativa del Club Matera Soroptimist International e dell’Arma.
La stanza è «un luogo protetto» dove le vittime di violenza possono essere ascoltate, per rendere «meno traumatico l’approccio con gli investigatori e trasmettere una sensazione di accoglienza della persona e di attenzione per le sofferenze subite». L’iniziativa, nata nel 2015, ha consentito l’allestimento, all’interno di oltre 100 caserme dell’Arma, di locali protetti, accoglienti e tecnologicamente attrezzati, per sostenere le donne e le persone più vulnerabili nel delicato momento della denuncia di violenza. L’obiettivo del nuovo spazio è offrire alle vittime di violenze o abusi un ambiente dedicato, che tenda a rendere meno traumatico l’approccio con gli investigatori e a trasmettere una sensazione di accoglienza della persona e di attenzione per le sofferenze subite.

All’inaugurazione hanno partecipato il comandante della Legione Carabinieri Basilicata, generale di brigata Rosario Castello, la presidente del Club Soroptimist, Patrizia Minardi, amministratori e autorità.

Il progetto – il primo in Basilicata – è frutto della collaborazione del Club Matera Soroptimist con il locale comando dell’Arma, nel solco tracciato dal protocollo sottoscritto presso il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri dal Comandante Generale, Giovanni Nistri, e dalla Presidente del Soroptimist International d’Italia, Mariolina Coppola, finalizzato a disciplinare l’attività di collaborazione nell’ambito di tale programma.

L’inaugurazione di “Una stanza tutta per sé” a Matera vuole rappresentare un ulteriore strumento per il contrasto alla violenza di genere, di cui viene celebrata la Giornata internazionale ogni anno il 25 novembre.

Pubblicità
Pubblicità

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap