Stalking, divieto di dimora in città per Castelluccio

Il gip di Matera ha deciso il divieto di
dimora in città per Paolo Castelluccio, il consigliere regionale della
Basilicata – eletto nel 2013 nella lista del Pdl – arrestato il 24 marzo scorso
con l’accusa di stalking ai danni di una donna con la quale aveva avuto una
relazione sentimentale.
Castelluccio, dopo alcuni giorni in carcere,
fu trasferito agli arresti domiciliari: è indagato per atti persecutori,
violenza privata e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. La donna con la
quale Castelluccio aveva avuto una relazione aveva rifiutato di riprenderla e
si era rivolta ad un legale per far arrivare all’uomo politico due lettere di
diffida. Castelluccio – difeso dagli avvocati Donatello Cimadomo e Vincenzo
Celano – le aveva ignorate.
Dopo l’arresto di Castelluccio, la Polizia
sequestrò nella sua casa una pistola calibro nove, regolarmente detenuta, e le
relative munizioni.
 
Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

martedì Aprile 10, 2018

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap