Matera, con “Mafioso” si conclude la rassegna cinematografica I film di Alberto Lattuada

Si
conclude giovedì primo marzo, con la proiezione del film “Mafioso”, la rassegna
cinematografica delle opere girate da Alberto Lattuada tra gli anni Cinquanta e
Sessanta, organizzata dal Comune di Matera al Cinema il Piccolo, via XX Settembre 14 (ingresso libero).
Dopo “La
Lupa” (1953), “Luci del varietà” (1950), “Anna” (1951) e “Il cappotto” (1952), la
retrospettiva prosegue giovedì 1 marzo con “Mafioso”, a cui sono
riservate due proiezioni distinte (ore
17 e ore 20,30
).
Realizzato
nel 1962, “Mafioso” affida ad
Alberto Sordi il
compito di rappresentare i codici di comportamento e le regole incancellabili
della malavita. Nel farlo, Lattuada parte dal racconto impegnato per poi
concentrarsi nuovamente sul ritorno ossessivo delle radici, che non sono soltanto
le origini individuali, ma quelle di un’intera società e di un intero Paese.
Tra
gli interpreti: Alberto
Sordi, Norma Bengell, Ugo Attanasio, Cinzia Bruno, Gabriella Conti.
L’ultimo
film della rassegna accompagna anche la chiusura della mostra fotografica
“Matera 1953 – La Lupa: il film di Alberto Lattuada, le foto di Federico
Patellani”, aperta tutti i giorni fino all’1 marzo presso i locali comunali
dell’ex Convento di Santa Lucia al Piano (dalle ore 9 alle 13 e dalle ore 17
alle 21).
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

lunedì Febbraio 26, 2018

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Copy link
Powered by Social Snap