La Polizia di Stato ha arrestato una donna di 52 anni per aver perpetrato in mattinata più furti in diversi negozi del centro a Matera.

La titolare di un negozio di via del Corso ha chiamato il 113 riferendo che una donna aveva tentato di asportare senza pagare una borsa del valore di 50 euro, ma poiché sorpresa nel commettere il furto aveva desistito e si era allontanata.

Gli agenti della Squadra Volanti sono subito intervenuti, rintracciando e bloccando ancora nei paraggi l’autrice del tentato furto, soggetto noto per precedenti analoghi.

Gli operatori hanno svolto una veloce indagine e hanno scoperto che la donna poco prima, in rapida sequenza temporale, si era introdotta in altri 4 negozi, sempre situati nel centro del capoluogo, riuscendo a impossessarsi di capi di abbigliamento e altra merce del valore di circa 350 euro.

Tutta la refurtiva dei negozi “visitati” è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari.

Dopo aver informato l’Autorità giudiziaria, la donna, residente a Matera, è stata arrestata in flagranza per furto aggravato e sottoposta agli arresti domiciliari.

Pubblicità
Pubblicità