“Punti di vista di – versi”: nuova pubblicazione per Vito Coviello insieme a due volontarie del Servizio Civile, Donatella De Stefano e Alessandra Monetta

Pubblicato dall’Associazione ACIIL Onlus presieduta da Rocco Galante nel formato cartaceo “Punti di vista di – versi”, un libro frutto della collaborazione dell’autore non vedente Vito Coviello e del mondo del volontariato, in particolare di due volontarie del Servizio Civile, la dott.ssa e giornalista Donatella De Stefano e Alessandra Monetta, laureanda in Scienze del Servizio Sociale.

Le due ragazze insieme all’autore hanno scritto questo libro per testimoniare la realizzazione della diversa visione delle cose del mondo. Questa collaborazione costruttiva, che è il chiaro esempio di come il mondo del volontariato molte volte sopperisce allo stesso Stato, aiuta a crescere e a realizzare quello che diversamente una persona con qualche difficoltà sensoriale non potrebbe mai fare. Da questo rapporto non è nato solo una collaborazione ma una sincera amicizia. Le due ragazze hanno voluto fortemente scrivere con Coviello “Punti di vista di – versi”.

Vito Antonio Ariadono Coviello è nato ad Avigliano il 4 Novembre 1954, risiede a Matera, è sposato, da trentasei anni, con Bruna dalla quale ha avuto una figlia. L’autore è diventato cieco totalmente nel 2000 per un glaucoma cortisonico. L’autore ha già pubblicato: “Sentieri dell’anima”, “Dialoghi con l’angelo”, “Donne nel buio”, “Sofia raggio di sole”, “Il treno: racconti e poesie”, “I racconti del piccolo ospedale dei bimbi”, “Victor, Debby e il sogno”, un libro di poesie intitolato “Poi…sia: un amore senza fine”, sottotitolato come “Quaderno di poesie di Vito Coviello”, “I dieci racconti per 5 Sammy”, romanzo “Victor, Debby ed il sogno”, “Da quel balcone dei miei ricordi: Matera”, “Paolo e Anneshca”, “La Madonna dei pastori”, un album fotografico “Giornata allo zoo Safari di tanti anni fa” e ultimo ma non per ultimo “Punti di vista di – versi”.

Donatella De Stefano è nata a Sapri (SA) il 20 marzo 1991, vive a Potenza e il paese di residenza è Lauria (PZ). Ha frequentato il Liceo Scientifico “De Lorenzo” a Lagonegro. Ha proseguito gli studi e si è laureata in Scienze e Tecnologie della Comunicazione e in Professioni dell’Editoria e del Giornalismo alla Sapienza di Roma con voto 110 e lode/110. È una giornalista pubblicista ed ha collaborato con diversi giornali: “Paese Roma”, “Fratelli d’Arte Magazine”, “Il Mattino di Puglia e Basilicata”, “Basilicata24” e “Lyki Times”. Ha pubblicato un 6 libro di poesie intitolato “Bellezza oscura”, ha ricevuto una menzione di Onore alla poesia “Paura Nascosta” al Concorso di Poesie “Gruppo Culturale Angelo Alagia” e si è classificata seconda al Festival dei Poeti di Basilicata – Centro per la creatività della Val Sarmento, direttore Artistico Ulderico Pesce.

Alessandra Monetta è nata a Potenza (PZ) il 19 settembre 1995, vive a Potenza. Ha frequentato il Liceo delle Scienze Umane “Emanuele Gianturco” a Potenza. Sta per concludere gli studi all’università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli nella facoltà di Scienze del Servizio Sociale. È molto attiva nel campo del volontariato infatti collabora con l’U.N.I.T.A.L.S.I. e la Croce Rossa.

Pubblicità
Pubblicità
domenica Novembre 27, 2022

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Copy link
Powered by Social Snap