Presentato a Matera “Sulle scale di pietra” di Marinella Battifarano. “Libri in Terrazza” prosegue in serata con “Esistenze senza cornice” di Francesco Sciannarella

Storie vere sospese in un passato recente in cui predominavano valori oggi scomparsi, regole non scritte che tenevano unite le famiglie e pregiudizi che si abbattevano come marchi indelebili: sono quelle narrate in Sulle scale di pietra (Altrimedia), la raccolta di racconti di Marinella Battifarano presentata ieri a Matera nel corso di “Libri in Terrazza”, la rassegna letteraria promossa dalla casa editrice Altrimedia in collaborazione con l’associazione Liberalia, con il supporto logistico della agenzia di comunicazione Diótima e TuttoH24 come media partner.

Dopo i saluti di Gabriella Lanzillotta, direttrice editoriale di Altrimedia Edizioni, l’autrice ha dialogato con la giornalista Rossella Montemurro. La signora Caterina Pentasuglia ha letto alcuni brani del libro.

Sulle scale di pietra ha scene di “interni” di nuclei familiari del Sud: uomini e donne da prendere come esempio per laboriosità e intraprendenza o madri e padri che, soffocati dai retaggi, tarpano le ali ai figli.

Sullo sfondo, i paesaggi lucani da Nova Siri, cittadina d’origine dell’autrice, a San Paolo Albanese.

Dalla bandella: “Camminando per le stradine solitarie, osservando le case e le scale di pietra ho la sensazione che gli spiriti del passato mi vengano in­contro e mi chiedano di rivivere, di raccontare storie inedite, perché la corrispondenza di amorosi sensi fra passato e presente non venga meno. Allora le serate invernali erano molto lunghe e tristi nei paesi di montagna del nostro Meridione, quando ognuno si chiudeva nel­la propria casa. L’odore dei caminetti accesi e del pane abbrustolito, il canto della civetta e l’ululato del lupo si sentivano da lontano come una minaccia imminente all’apparente quiete.

Ora una quiete antica. Le luci spente, i camini senza fumo, le piaz­ze vuote. I buoi sono usciti dalla stalla, le voliere sono state aperte, i figli più coraggiosi sono partiti con l’intento di tornare. (…)”

In Sulle scale di pietra, Marinella Battifarano ha ricostruito con una scrittura avvolgente la quotidianità di intere generazioni della Basilicata del secolo scorso regalando al lettore ritratti indimenticabili.

“Libri in Terrazza” prosegue alle 20 sulla Terrazza San Francesco con la presentazione del romanzo d’esordio di Francesco Sciannarella Esistenze senza cornice.

Pubblicità
Pubblicità

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap