giovedì, 25 Luglio 2024

“Per quanto potremo reggere? Cosa dobbiamo rispondere ai nostri ragazzi?”. Franco Salcuno, dipendenti in cassa integrazione e l’incertezza del futuro

Il lockdown li ha messi in ginocchio e la strada verso la ripresa sembra ancora molto lunga. I parrucchieri, fortemente penalizzati nei mesi scorsi, stanno facendo molta fatica a intravedere la luce.

Ne sa qualcosa Franco Salcuno, titolare di quattro saloni, Low Cost by Salcuno a Matera, Policoro, Marconia di Pisticci e Scanzano Jonico. Lui, che ha dato lavoro a 38 persone, fino a oggi ha dovuto metterne in cassa integrazione più della metà.

Quello del signor Salcuno è l’ennesimo grido di allarme che giunge dai centri lucani nel pieno dell’emergenza Covid-19.

“Con tantissime difficoltà – spiega – sto cercando di fare di tutto per assicurare un futuro ai miei 38 dipendenti. Il futuro però è molto incerto. Abbiamo adottato i vari provvedimenti e stiamo seguendo le norme prescritte per poter lavorare e garantire la sicurezza ma non c’è affluenza. La gente ha paura. Per quanto potremmo reggere? Cosa dobbiamo rispondere ai nostri ragazzi?”.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap