Patto per la sicurezza: saranno potenziati e integrati i sistemi di videosorveglianza già esistenti sul territorio della fascia jonica

            Si è svolta stamattina presso il Municipio di Scanzano Jonico una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, convocata dal Prefetto di Matera Rinaldo Argentieri per un esame delle problematiche del territorio del Metapontino in materia di sicurezza pubblica.

            All’incontro hanno partecipato, con il Prefetto, il Questore, i Comandanti Provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, il Presidente della Provincia, Avv. Marrese, anche in qualità di Sindaco di Montalbano Jonico, il Comandante della Polizia Locale di Matera, in rappresentanza del Sindaco del capoluogo, i primi cittadini di Bernalda, Pisticci, Policoro, Rotondella e Nova Siri, e le componenti della Commissione Straordinaria che regge il Comune di Scanzano Jonico, Viceprefetti Camerini e Ruocco.

            Emblematica la scelta della sede di Scanzano Jonico, al fine di riaffermare la concreta vicinanza delle Istituzioni a quel Comune, avviato da qualche mese sulla strada del ripristino della piena legalità e trasparenza, dopo lo scioglimento dell’Ente per condizionamenti della criminalità organizzata.

            All’esito dell’approfondita disamina, e recepite le indicazioni fornite da tutti i Sindaci, è stato confermato il massimo impegno delle Forze di Polizia nelle attività di controllo del territorio e di contrasto ai fenomeni delittuosi, al fine di preservare le condizioni di sicurezza necessarie alla tranquilla e civile convivenza di quelle comunità e allo sviluppo socio economico dell’area.

            Al termine dell’incontro è stato sottoscritto dal Prefetto e dai Sindaci un patto per la sicurezza che impegna a potenziare ed integrare, anche con il contributo finanziario del Ministero dell’Interno, i sistemi di videosorveglianza già esistenti sul territorio della fascia jonica, e consentirà così di fornire un importante ausilio alle Forze dell’ordine e alle Polizie locali nelle attività di prevenzione e contrasto dei fenomeni di illegalità.

Pubblicità
Pubblicità

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap