Modelli previsionali per lo sviluppo delle avversità delle piante: domani a Pantanello seminario sui nuovi strumenti tecnologici

Modelli previsionali per lo sviluppo delle
avversità delle piante, e in particolare quelli usati dall’ALSIA, l’Agenzia
Lucana per lo Sviluppo e l’Innovazione in Agricoltura, per la difesa
fitosanitaria, passando attraverso le modalità di avvertimento degli
agricoltori per aree omogenee.

Saranno questi alcuni dei temi attorno ai
quali si svilupperà il seminario per tecnici e consulenti in programma mercoledì
15 maggio a partire dalle ore 10 nella sala convegni del Centro Ricerche Agrobios
dell’ALSIA, a Pantanello di Metaponto (Bernalda, MT).

La protezione delle piante, infatti,
richiede scelte tali da imporre agli operatori meccanismi tecnologici di precisione
sempre crescente, legati a servizi come il DSS – Decisione Support system – che
si muovono su parametri epidemiologici e previsionali.

Passaggi, questi, obbligatori dal gennaio
del 2014 con il Piano di Azione Nazionale, per cui la difesa integrata è
diventata obbligatoria insieme ai cosiddetti “modelli previsionali” sistemi di
previsione e avvertimento sullo sviluppo delle avversità.

In questo senso l’ALSIA con il SeDI, il Servizio
di difesa integrata, e il FitoSPA, il Servizio di previsione e avvertimento,
fornisce a imprenditori e tecnici indicazioni precise sui comportamenti da
attuarsi per la prevenzione di attacchi parassitari alle piante agrarie
attraverso bollettini scaricabili gratuitamente dal sito dell’Agenzia o inviati
tramite posta elettronica, e mediante l’invio di sms direttamente sul cellulare
degli imprenditori o dei tecnici agricoli.

Alla luce di questi meccanismi il
seminario di mercoledì 15 maggio, riconosciuto per crediti formativi per
Agronomi e Periti agrari, sarà dedicato proprio a questi strumenti attraverso
il sito dedicato www.agrishare.com
Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

martedì Maggio 14, 2019

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Copy link
Powered by Social Snap