Rubano le primizie delle serre ma vengono scoperti
e denunciati dai Carabinieri. Due uomini, di nazionalità Romena, uno di 60 e
l’altro di 37, residenti a Montescaglioso, si sono introdotti all’interno di
alcune serre di coltivazione della notissima fragola “Candonga”, site in
Metaponto di Bernalda, ed hanno asportato parte dei frutti arrivati a
maturazione anzitempo, le cosiddette “primizie”. Sorpresi dal proprietario, che
ha subito chiamato i Carabinieri, si sono dati a precipitosa fuga abbandonando
sul posto parte del bottino. I militari, avviate le indagini, sono presto riusciti
a risalire all’identità dei due malfattori che ora dovranno rispondere, innanzi
al Tribunale di Matera, del reato di furto aggravato. Per loro le fragole
avranno un gusto davvero amaro.
Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *