Matera, strisce pedonali poco visibili. “L’Amministrazione comunale non sottovaluta il problema”

“La scarsa visibilità delle strisce pedonali in alcune aree della città, è un problema che l’amministrazione comunale non sottovaluta”. Lo spiegano gli uffici comunali che, in merito alle numerose segnalazioni giunte, chiariscono ulteriormente:  “Il colato plastico, materiale utilizzato per realizzare le strisce pedonali, risente delle alte temperature e dell’assenza di precipitazioni atmosferiche; il materiale è danneggiato per entrambe le cause indicate, dal passaggio delle auto e dalla mescola delle gomme.
Il risultato è la scarsa visibilità sui cui, al momento, non si può intervenire a causa sia  del permanere delle elevate temperature di queste settimane che della conseguente siccità, che ne renderebbero inefficace  l’effetto finale.
Il ripristino di un clima meno afoso, consentirà – concludono – di operare per ripulire e rendere di nuovo visibili i segnali pedonali oltre ad  intervenire laddove le strisce risulteranno danneggiate in modo più profondo”.

Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

lunedì Luglio 31, 2017

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap