Sono risultati tutti negativi i 556 test rapidi orofaringei eseguiti oggi a Matera nella palestra dello stadio XXl Settembre-Franco Salerno nell’ambito dello screening del personale scolastico e degli alunni iscritti alla scuola primaria e alla secondaria di primo grado.

L’Amministrazione comunale ha, infatti, deciso di utilizzare i test rapidi forniti dalla Regione individuando alcune categorie considerate a rischio. Per essere sottoposti al tampone rapido e prenotare la prestazione è necessario compilare gli appositi moduli diffusi dagli istituti scolastici.

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con i dirigenti scolastici, con gli Ordini dei medici e degli infermieri della provincia di Matera, e grazie alla disponibilità di personale sanitario volontario.

Dal sindaco Bennardi un ringraziamento anche ai volontari della Croce Rossa, della Protezione Civile, all‘assessore Tantone e alla Fondazione Matera 2019, che questa mattina ha offerto il caffè ai volontari. (Foto in copertina dalla pagina Facebook del Comune di Matera)

Pubblicità
Pubblicità