Matera, il Palombaro lungo di piazza Vittorio Veneto sarà intitolato al compianto architetto Tonio Acito

Il sindaco di Matera, Domenico Bennardi, ha incontrato stamattina Alberto Giordano, promotore di una petizione su change.org, per intitolare il Palombaro lungo di piazza Vittorio Veneto al compianto architetto materano Tonio Acito, scomparso di recente. Una proposta sostenuta da circa duemila firme, che il sindaco ha subito sposato in pieno avviando l’iter formale per l’attribuzione del nome di Acito a uno dei monumenti storici più importanti della città. “Un’iniziativa assolutamente condivisibile -ha commentato Bennardi a margine dell’incontro con Giordano- per rendere il giusto merito alla memoria di un grande professionista materano, con la testa nel mondo e il cuore sempre nella sua città. L’idea di Giordano è, tra l’altro, in perfetta sintonia con la nostra intenzione di intitolare spazi urbani di pregio a illustri personaggi materani, come è avvenuto per Pentasuglia con la Fabbrica del carro, e più di recente con la farmacista Vezzoso al nuovo parco urbano. Cercheremo di procedere con l’intitolazione nei tempi più rapidi, compatibilmente con le procedure obbligate dalla normativa di riferimento, ma possiamo dire che presto ci sarà il “Palombaro lungo Tonio Acito”. Nella petizione si leggono firme provenienti da tutto il mondo: Roma, Udine, Trento, Parigi, Bologna, Venezia, Sydney, Toronto e ovviamente tantissimi materani. Una conferma della grande stima internazionale di cui godeva Tonio Acito.

Pubblicità
venerdì Maggio 26, 2023

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Copy link
Powered by Social Snap