sabato, 13 Luglio 2024

È stato in prima linea sulla striscia di Gaza, in forza nell’organizzazione umanitaria e di solidarietà internazionale Medici per i diritti umani: era nei campi profughi per curare i palestinesi che subivano le conseguenze più dure dell’occupazione. Al Tel Aviv Medical Center ha conseguito le specializzazioni in Medicina interna e in Cardiologia anche se è a Verona che si è laureato in Medicina.

Oggi il dottor Ibrahim Abdelrazek, classe’ 62, originario di Taybeh, dopo una lunga parentesi a Bari dove ha lavorato come cardiologo all’ospedale Santa Maria e, dal 2016 è responsabile degli ambulatori e triage dello stesso ospedale, ha iniziato a collaborare con l’Anvamed, in via Timmari a Matera, per prestare servizi di cardiologia ambulatoriale.

“L’esperienza in Puglia, iniziata nel 2007 – spiega il cardiologo – mi ha permesso di conoscere il Sud e di scoprire la Basilicata. Mi sono innamorato del vostro Meridione e, quando sono stato contattato dall’Anvamed non ho avuto dubbi ad accettare, complice anche la bellezza di Matera”.

La professionalità del dott. Abdelrazek e le sue competenze maturate soprattutto in contesti non certo semplici possono quindi essere apprezzate anche nella città dei Sassi.

Rossella Montemurro

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap