giovedì, 25 Luglio 2024

Martedì 31 gennaio dalle ore 11 Ron sarà a Matera ospite degli studi di Radiosa Music e Radiosa TV. L’artista presenterà il nuovo album “Sono un figlio” in #mezzogiornoconvista, programma condotto da Michela Amabile.
L’intervista sarà trasmessa in RadioVisione in diretta radio, tv e in contemporanea sui principali canali streaming dell’emittente (sito web, app). 

Dalle ore 11.40 Ron incontrerà gli ospiti della Residenza Brancaccio di Matera per un breve momento di solidarietà e un saluto ai presenti.  

RON ha annunciato la tournée teatrale “Sono un figlio Live Tour”, che prende il nome dal nuovo album di inediti e che, dopo la calorosa accoglienza riservata dalla critica e dal pubblico, l’artista presenterà dal vivo. Prodotto da Trident Music, il tour prenderà il via l’8 marzo 2023 a Senigallia per toccare le principali città italiane durante la prossima primavera.

Questo le prime date e città che si preparano ad accogliere RON: 8 marzo Senigallia (Teatro La Fenice); 9 marzo Bologna (Teatro delle Celebrazioni); 10 marzo Brescia (Gran Teatro Morato); 12 marzo Montebelluna, Treviso (Teatro Binotto); 18 marzo Prato (Teatro Politeama); 24 marzo Mestre, Venezia (Teatro Corso); 30 marzo Roma (Auditorium Conciliazione); 1 aprile Lecce (Teatro Apollo); 2 aprile Taranto (Teatro Fusco); 3 aprile Pescara (Teatro Massimo); 6 maggio Monopoli (Teatro Radar).

La carriera di RON, 50 anni festeggiatiquest’anno, è una delle più importanti del panorama italiano, con un repertorio ricchissimo e tra i più belli della nostra musica cantautorale. Con il suo talento ed intuizioni compositive ha firmato molti capolavori e tanti successi, anche per grandi artisti, rimasti impressi nella memoria collettiva. Ha pubblicato 26 album da studio, partecipato a otto edizioni del Festival di Sanremo (vincendo nel 1996 con Vorrei incontrarti fra cent’anni in coppia con Tosca), e a sette edizioni del Festivalbar (vincendo nel 1982 con Anima).

La Residenza Brancaccio è un’istituzione storica della città di Matera: inizia la sua attività a favore degli anziani nel 1937. Dal 2016 è gestita dalla cooperativa sociale il Sicomoro, che insieme all’attenzione per gli anziani lavora in diversi paesi della Basilicata con progetti rivolti a migranti e disabili. Sono tantissime le iniziative della cooperativa per consentire agli anziani di continuare a vivere la città e non solo. E’ (forse) la casa di riposo più social al mondo, su TikTok sono presenti video con oltre 3 milioni di visualizzazioni e sulla pagina Facebook una serie con puntate settimanali che raccontano storie e aneddoti della vita in residenza.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap