venerdì, 19 Luglio 2024

Proseguono le attività escursionistiche e cicloescursionistiche in programma della Settimana Nazionale dell’Escursionismo in Basilicata organizzate dal Club Alpino Italiano. Dopo il Parco del Pollino, le attività si sono spostate nel Parco dell’Appennino Lucano, nel Vulture Melfese, sulle Dolomiti Lucane e da domani si concentreranno in particolare nel Parco delle Chiese Rupestri di Matera.

Oltre alle escursioni, l’evento più importante sarà il convegno conclusivo previsto sabato prossimo all’Auditorium Raffaele Gervasio a Piazza Sedile che avrà come tema “Escursionismo e valorizzazione del territorio”.

Il programma completo degli incontri a Matera prevede:

–         il pomeriggio di venerdì 1 ottobre e la mattina di sabato 2 ottobre si terrà il Meeting sulla sentieristica organizzato dalla Struttura operativa sentieri e cartografia del CAI.

–         il pomeriggio di sabato 2 ottobre (Auditorium Gervasio, ore 15) avrà luogo il convegno incentrato sulla mobilità e sul turismo sostenibili, organizzato dalla Commissione centrale escursionismo CAI. Interverranno i Vicepresidenti generali del CAI Francesco Carrer e Antonio Montani. È prevista la presenza del Sindaco di Matera Domenico Bennardi e del Presidente del Parco Regionale della Murgia Materana Michele Lamacchia.

Durante quest’ultimo evento sarà firmato un protocollo d’intesa tra il CAI e il Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Sarà altresì ufficializzata la variante materana del Sentiero Italia CAI.

In questi giorni tre squadre specializzate per la segnaletica dalle sezioni Cai di Pordenone e di Bologna, coordinate dalla SOSEC (Struttura Operativa Sentieri e Cartografia del CAI), sono inoltre impegnate per installare la segnaletica a vernice sulle nuove tappe tra Puglia e Bailicata (Quasano-Altamura, Matera-Santeramo, Santeramo-Gioia del Colle) e ieri sera 29 settembre hanno incontrato i soci della Sezione CAI Matera “Falco Naumanni” nella loro sede.

L’intera Settimana escursionistica, a cui prendono parte soci CAI provenienti da tutta Italia ma che è aperta anche alla partecipazione di chiunque fosse interessato, è arricchita di altri eventi quali visite turistiche nei Sassi (a cui collabora anche la Pro Loco di Matera), al castello di Miglionico e al monastero benedettino di Montescaglioso e visita a un frantoio ipogeo con degustazione di olio extra vergine d’oliva.

Tra gli appuntamenti escursionistici previsti nei prossimi giorni:

venerdì 1° ottobre:

–         Fontana Arioso – Castelmezzano (Dolomiti Lucane)

–         Lago della Moretta – Lago Romito (tra Potenza e Picerno)

–         Venosa – Fontana Rotta

–         Parco dei Monaci (Parcomurgia)

–         Tempa Rossa (Parcomurgia)

–         Murgia Timone (Parcomurgia)

sabato 2 ottobre:

–         Altamura – Matera (Sentiero Italia CAI)

–         Parco dei Monaci (Parcomurgia)

–         Murgia Timone (Parcomurgia)

–         Grotta dei Pipistrelli (Parcomurgia)

Domenica 3 ottobre:

–         Tempa Rossa (Parcomurgia).

Sabato mattina inoltre arriveranno a Matera i cicloescursionisti che avranno effettuato il percorso da Melfi a Matera, dopo essere partiti mercoledì scorso 29 settembre e aver pedalato per 215 km. lungo il Sentiero Italia CAI e attraverso il Parco dell’Alta Murgia.

Per maggiori informazioni: https://settimanaescursionismo.cai.it/home.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap