Dopo il successo della serata d’esordio, lunedì 27 luglio alle 20 nella Terrazza di Palazzo Lanfranchi torna “… E quindi uscimmo a riveder le stelle”, l’iniziativa dedicata alla raffigurazione delle stelle nelle opere d’arte, a cura di Edoardo Delle Donne. La seconda serata vedrà la partecipazione dell’orchestra di flauti “Flute in progress”, diretta dal Maestro Alessandro Muolo, formata dagli studenti. del Conservatorio di “E. R. Duni” di Matera. I capolavori di Van Gogh, come Notte stellata sul Rodano 1888 e Cielo stellato 1889, e di altri celebri artisti, illustrati dallo storico dell’arte Delle Donne, duetteranno con le note di Vivaldi e altri autori, come Boyce, Chaminade, Faurè e Gossec, eseguite dai giovani flautisti. Un connubio di arte e musica introdotto dalla voce narrante dell’attore materano Cosimo Frascella.

L’orchestra “Flute in progress” chiuderà il ciclo d’incontri “E quindi uscimmo a riveder le stelle” il prossimo 10 agosto, con un omaggio al Maestro Ennio Morricone.

Gli appuntamenti sotto le stelle sono organizzati dal Circolo La Scaletta con il patrocinio del Comune di Matera, in collaborazione con la Direzione Regionale Musei della Basilicata del Mibact, e il Conservatorio “E. R. Duni” di Matera.

All’ingresso è prevista un’offerta libera che sarà devoluta alla missione benefica portata avanti da Don Angelo Tataranni, parroco della Chiesa di San Rocco di Matera.

L’ingresso è previsto alle ore 20.00 con inizio alle 20.30.

Per partecipare agli incontri è necessaria la prenotazione.

Per informazioni Circolo La Scaletta

info@lascaletta.net; 0835.336726

Pubblicità
Pubblicità