Matera, grazie ad un nuovo sistema informatico il pensiero diventa subito musica

Nel contesto della collaborazione tra il Laboratorio di Sistemi Informativi (SisInf Lab) del Politecnico di Bari e la Scuola di Musica Elettronica del Conservatorio di Matera, nei giorni 15 e 16 Luglio alle ore 9:00, presso la Sala Rota del Conservatorio di Matera, sarà svolto un importante test relativo ad un nuovo sistema informatico per la composizione e la performance musicali.

Tale attività ha portato allo sviluppo di un sistema informatico fortemente innovativo, che parte dal presupposto di poter dotare gli utenti di un controllo neurale diretto sui computer, senza avvalersi dei dispositivi tradizionali, come tastiere e controller di qualsiasi tipo. Tale sistema è il frutto di una ricerca che mette insieme Intelligenza Artificiale, Brain Computer Interface e competenze musicali di alto livello.

Il sistema, infatti, utilizza un elettroencefalografo, collegato ad una rete neurale artificiale in grado di riconoscere gli stati mentali dell’utente stesso. Sono questi stati mentali a generare e controllare gli algoritmi di generazione musicale. In un certo senso potremmo dire che il pensiero e le emozioni diventano immediatamente musica.

Tale sistema può essere utilizzato sia per comporre, sia per controllare dispositivi musicali direttamente al momento della performance.

Molti e diversi sono gli obiettivi di questa ricerca, che ha già molte applicazioni pratiche sia nel mondo delle arti sia in quello dell’industria. Tra i principali, oltre quello di dotare i musicisti di un sistema informatico non solo efficiente ed efficace, ma creativo in una maniera del tutto diversa da quelle che oggi sono in uso, segnaliamo le straordinarie possibilità nell’ambito dell’educazione e della formazione, soprattutto di quella mirata ai più giovani e ai disabili.

Il progetto vede coinvolti per il SisInf Lab del Politecnico di Bari i professori Tommaso Di Noia, docente di Intelligenza Artificiale, e Carmelo Antonio Ardito docente di Human Machine Interaction, per la Scuola di Musica Elettronica del Conservatorio Duni, il professor Fabrizio Festa, docente di composizione musicale elettroacustica e di informatica musicale.

Il sistema è stato sviluppato dal dottor Tommaso Colafiglio, diplomatosi in Musica Elettronica e in Musica Applicata presso il Conservatorio di Matera, oggi assegnista di ricerca presso il SisInf Lab.

Pubblicità
Pubblicità

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap