martedì, 16 Luglio 2024

Un vecchio libro può essere giovane e ringiovanire. Accade quando ha un sostrato di qualità e quando non è stato mai superato. Palazzi antichi di Matera (Altrimedia Edizioni) di Mauro Padula è rimasto IL libro sui palazzi storici della città per tanto tempo. Ancora molto richiesto da appassionati e studiosi meritava una seconda vividissima carriera di opera storico-letteraria consultabile e questa edizione ha inteso proprio questo: valorizzarlo togliendo qualche sbavatura, aggiungendo qualche particolare, arricchendo l’apparato iconografico.

La nuova edizione del volume, curata da Isabella Marchetta e Pierluigi Moliterni, è stata presentata ieri sera a Matera durante “Libri in Terrazza”, la rassegna letteraria promossa dalla casa editrice Altrimedia in collaborazione con l’associazione Liberalia, con il supporto logistico della agenzia di comunicazione Diótima e TuttoH24 come media partner.

Dopo i saluti della direttrice editoriale di Altrimedia, Gabriella Lanzillotta, Marchetta e Moliterni sono stati intervistati dall’editore Vito Epifania.

Palazzi antichi di Matera in questa sua nuova veste ritorna al pubblico per costruire un nuovo percorso di bellezza in città. Un percorso urbanistico che vede correre architetture e società nel tempo dato dalla storia, un percorso di visita da farsi addentrandosi in storie di palazzi e antiche famiglie materane. Concede alla città una sorta di “non solo Sassi”, che fonde anime della città molto diverse tra loro: dentro la roccia e sopra di essa con un rapporto tormentato di dialoghi intrapresi e interrotti. Il valore di questo libro sta nel leggere l’architettura con fare introspettivo, scoprendo gli abitanti nelle pietre di costruzione e le pietre di costruzione negli abitanti.

“Libri in Terrazza” prosegue questa sera alle 20 sulla Terrazza San Francesco con la presentazione di Fringuella di Michele Tursi.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap