Osare, rischiare, cercare l’errore per correggerlo e fare un passo avanti: insegnare l’inglese secondo il metodo di Dana Rogers vuol dire prima di tutto dimenticarsi del giudizio – uno dei retaggi scolastici per la maggior parte di noi e che, purtroppo, tante volte impedisce di inserirci in una conversazione – e affrontare lo studio della lingua in modo olistico e con impegno. Per chi ha già una buona base di inglese Level up. Il mio metodo per portare il tuo inglese a un livello superiore (Mondadori Electa, prefazione di Francesco Costa vicedirettore del Post) è una vera e propria bibbia. Nessuna formula magica né promesse irrealizzabili ma tanti consigli e tanti esercizi pratici con box d’impatto e suggerimenti per individuare i propri errori e correggerli, imparare nuovi vocaboli, nuovi modi di dire e rendere il proprio inglese sempre più fluente. Il tutto creato da un’insegnante americana che da oltre dieci anni aiuta gli italiani a migliorare il proprio inglese concentrandosi su quelli che lei definisce i common Italian mistakes, gli errori che noi madrelingua italiani commettiamo più frequentemente quando parliamo o scriviamo in inglese.

“Questo metodo – spiega Francesco Costa che ha firmato la prefazione – è stato costruito sulle nostre esigenze: e quindi lavora sulle nostre idiosincrasie e tiene conto degli errori a cui siamo più vulnerabili”.

Level up è prima di tutto un libro pratico che si basa sull’applicazione dell’inglese reale, non di quello contenuto nei libri di scuola. “Un libro”, nelle parole di Dana, “progettato per essere interattivo, per essere utilizzato anche quando hai solo dieci minuti per concentrarti…” Essenziale è fare pratica, perché imparare l’inglese è come andare in palestra: “Hard work beats talent fails to work hard”. Insomma, esercitarsi e non abbattersi se le prime esperienze non sono andate bene come speravamo.

Dana Rogers è un’insegnante di Business English laureata in Economia negli Stati Uniti, suo Paese d’origine. Vive a Milano, dove ha maturato oltre dieci anni di esperienza nell’accompagnare studenti italiani a raggiungere i loro obiettivi. Ha fondato l’hashtag #englishforitalians su Instagram che ora è utilizzato da centinaia di insegnanti di inglese su più piattaforme. Supporta la sua comunità di oltre 100.000 follower con lezioni quotidiane e con la sua webapp, The English Gym. È convinta che l’istruzione e la conoscenza debbano essere accessibili a tutti e si dedica con passione a migliorare il livello generale di inglese degli italiani.

Rossella Montemurro

Pubblicità
Pubblicità

venerdì Settembre 23, 2022

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap