giovedì, 25 Luglio 2024

La professionalità di un materano a Bergamo per supportare il lavoro della Prefettura durante l’emergenza Coronavirus.

Adriano Coretti (foto in copertina Ecodibergamo.it) che, nel giugno 2018  era stato promosso al Ministero dell’Interno a Roma, “nel contesto di un’azione mirata a rafforzare le prefetture dei territori più colpiti dall’emergenza”, da lunedì scorso è rientrato in servizio nella Prefettura di Bergamo dove aveva già rivestito in 22 anni di attività i ruoli di viceprefetto, Capo di Gabinetto e dirigente dell’Area Enti Locali e consultazioni elettorali.

Corettti, nato a Matera nel 1967 e laureato in Giurisprudenza, è stato anche commissario in dieci Comuni della provincia (Oltre il Colle, Aviatico, Cenate Sotto, Vertova, Solza, Levate, San Giovanni Bianco, Curno, Capriate San Gervasio e Filago) ed ha collaborato con la Prefettura di Milano, per le esigenze del Centro Operativo Misto allestito nel capoluogo ambrosiano in occasione dell’Expo 2015.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap