Il Club Soroptimist Matera festeggia il suo secondo anno di attività con una assemblea delle socie, con l’intento di tracciare le linee programmatiche per il nuovo anno.
Nonostante l’emergenza Covid-19 ,  il Club guidato dalla Presidente, Patrizia Minardi, ha messo in atto numerose progettualità, sia nazionali che interregionali. In particolare, in linea con le finalità generali di Soroptimist International, sono state svolte azioni finalizzate a creare opportunità mediante la rete globale delle socie e la cooperazione internazionale affinché tutte le donne possano attuare il loro potenziale individuale e collettivo, realizzare le loro aspirazioni e creare nel mondo forti comunità pensanti, attive e pacifiche.

“Il Club ha aderito a “Orange the world”, 16 giorni di attivismo contro la violenza, promossa da UN Women, ente delle Nazioni Unite per l’uguaglianza di genere e l’empowerment femminile, impegnato nella lotta contro ogni forma di discriminazione e violenza contro le donne. – spiega la Presidente Minardi – Il Club, alla notizia della brutale violenza sessuale efferata, cieca e disumana, nei confronti delle due adolescenti inglesi presso Marconia di Pisticci, ha organizzato una serata di sensibilizzazione con il sostegno dell’Ambasciata inglese a Roma e diverse associazioni al femminile e per la difesa dei diritti umani, tra le quali Amnesty international, Zonta, Ande, Inner wheel. Inoltre, il Club ha rafforzato la sua collaborazione con il comando provinciale dei Carabinieri, nella “Una stanza tutta per sé’“, luogo protetto per le denunce delle donne che subiscono violenza.

In questi mesi c’è stato anche un intenso lavoro condiviso con l’Ente Parco della Murgia, seguendo la sua vocazione ambientalista. L’associazione ha aderito alla campagna “clementine” per sostenere le famiglie più bisognose e donato dei libri per le donne, che nel “giardino del silenzio” ritrovano la propria serenità e la propria energia per ripartire.

Il Club ha aderito al Progetto “Educazione finanziaria” promuovendo e sostenendo la formazione delle donne, nato dalla sinergia e dalla collaborazione tra Soroptimist e Banca d’Italia pensato per le donne al fine di promuovere e finanziare iniziative volte a innalzare conoscenza e competenze finanziarie, assicurative e previdenziali. Sono state, inoltre, finanziate 3 “borse-studio Bocconi” per giovani donne laureate del materano, presso l’università Bocconi, sui temi della leadership al femminile. Allo stesso tempo, come Presidente ho partecipato al progetto “Mentoring” accompagnando una giovane dottoranda al mondo del lavoro.

Al fine di proporre una nuova visione dello spazio culturale, attivo e godibile da ogni donna e mamma, il Club ha aderito al progetto “Baby Pit stop”, in collaborazione con Unicef e Direzione dei Musei, per la creazione di uno spazio protetto per mamme e bambini all’interno del museo archeologico nazionale di Matera. Diversi, invece, sono stati gli incontri interregionali, come “Tutt’altro genere”, ovvero 10 domeniche dedicate al linguaggio dell’arte, della musica, del teatro, della letteratura, con ospiti da tutto il mondo per affrontare questioni di attualità con il dialogo e il confronto tra socie provenienti da diversi Club. Infine, interessante il confronto con la Cattedra Unesco sui “paesaggi del Mediterraneo”, con Vera Slepoj su “stress e Pandemia” e con Gianrico Carofiglio su “la Tela di Penelope”.”

“Il 2021 ha rappresentato una data significativa per l’associazione nazionale che ha festeggiato il centenario della sua fondazione: la sezione materana ha aderito infatti al progetto del centenario Oasi delle Api sulla sensibilizzazione dell’opinione pubblica e delle istituzioni sull’importanza del ruolo delle api nella storia e nella vita dell’uomo, organizzando in 3 giornate e un week end la trattazione del mondo delle api nel passato, nel presente e immaginando il ruolo delle api e gli usi del miele nel futuro, donando arnie a giovani studenti che possano intraprendere la strada dell’impresa in questo settore. Un progetto rilevante con numerosi partner di eccellenza a cui si rivolgono i nostri ringraziamenti”, conclude la presidente Patrizia Minardi.

Pubblicità
Pubblicità

venerdì Gennaio 14, 2022

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap