martedì, 16 Luglio 2024

Mercoledì 13 settembre 2023, ore 16.00, presso la sala stampa della Camera dei Deputati, si terrà la presentazione del nuovo saggio storico di Stefano de Carolis: “L’Infame Legge – storia della Camorra in Puglia (1870-1914)”, edito per i tipi Giazira Scritture.

L’incontro, moderato da Daniele Rotondo (giornalista Rai Tg2), vedrà l’autore dialogare con l’On. Chiara Colosimo (Presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali), il dott. Roberto Rossi (Procuratore Distrettuale Antimafia di Bari, Bat e Foggia), il Sen. Avv. Francesco Paolo Sisto (Viceministro della Giustizia) e l’On. Ubaldo Pagano (componente della V Commissione parlamentare Bilancio, Tesoro e Programmazione).

IL LIBRO

“Strafottenti e arroganti, camminano tutti a testa alta con ghigno spavaldo, indossano la giacchetta con il gilè e i pantaloni bianchi a campana…”

Una storia che inizia nelle fumose cantine e bettole baresi, dove picciotti e camorristi usavano incontrarsi. Siamo alla fine dell’Ottocento. È da qui che parte il lavoro di ricerca dell’autore che, in quasi dieci anni di ricerche e dopo aver consultato più di ottomila documenti, ha ricostruito le vicende che hanno portato alla nascita della camorra organizzata in Puglia, un triste fenomeno che cammina a braccetto con lo sviluppo delle altre organizzazioni criminali (nell’attuale Bat e  Gargano), e che ancora oggi, dopo 150 anni di storia, gestiscono traffici e affari criminali in tutto il mondo.

La costruzione del lessico mafioso, i riti di affiliazione, gli omicidi, i processi, e il primo statuto della camorra dei picciotti di Barletta, sequestrato dai Carabinieri nel 1889. Questo libro, con metodo scientifico unito a una narrazione appassionante, delinea il volto inquietante della camorra organizzata made in Puglia.

L’AUTORE

Stefano de Carolis (Conversano, 1969) è un ricercatore storico, sottufficiale dell’Arma dei Carabinieri specializzato nella Tutela del Patrimonio Culturale Nazionale presso il Mi-BACT di Roma, giornalista/pubblicista. Nel 2018 ha pubblicato il saggio dal titolo Con un piede nella fossa, storia di malavita e camorra barese (LB edizioni). Nel 2022, con il geologo Alessandro Reina, ha pubblicato il saggio storico-scientifico dal titolo: Acqua, preziosa risorsa e fonte di vita (Carta Bianca). Nel 2023, sempre per i tipi Carta Bianca, ha pubblicato il saggio storico “L’Omicidio Caracciolo, Malaffari, intrighi e depistaggi”. Collabora inoltre con diverse testate a diffusione nazionale, con il “Notiziario Storico dell’Arma dei Carabinieri” del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri di Roma e con il periodico americano “L’Italoamericano”. È fondatore e presidente dell’Associazione culturale “La Faldacchea di Turi, storia, tradizioni e territorio”.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap