Ed ecco una nuova iniziativa innovativa artistico-digitale di valorizzazione territorialedella Basilicata targata PMI innovativa iInformatica : Lucanum Town.
Il nuovo progetto mira a sancire il ritorno graduale alla socialità e ha come obiettivo quello di regalare in ottica responsabilità sociale d’impresa alle città del territorio alcuni elementi di arredo urbano (tavolini da gioco per esterno da realizzare anche con materiali green di recupero da aziende produttive del territorio) e di aggregazione grazie ad una plancia interattiva nella forma fisica/digitale.

L’evento di presentazione del primo Lucanum Town avverrà il giorno 9 Settembre alle ore 17.00nella Piazza Unità d’Italia di Barile. Lucanum Town, gioco da tavolo tutelato da brevetto per modello di utilità, è caratterizzato da una plancia di gioco progettata e realizzata dall’artista ferrandinese Alessandro D’Alcantara, volto dell’iniziativa Lucanum. Il progetto è stato coordinato da Vito Santarcangelo (amministratore della iInformatica) ed il prototipo è stato realizzato dalla ditta Grafiche Castellano.
“Per poter avviare una partita interconnettendosi al tavolino si utilizza l’app Lucanum disponibile sugli store iOS e Google Play. Utilizzando la sezione Lucanum Town viene richiesto di scansionare il codice QR-CODE presente sul tavolino per avviare una partita fino a 4 giocatori.” – dicono Emilio Massa, DBA della iInformatica e Diego Sinitò, dottorando e responsabile dei sistemi informativi della iInformatica, che hanno sviluppato la sezione multiplayer Lucanum Town dell’app e sono da sempre emblemi di nuovi sviluppi tecnologici visionari, che concludono dicendo ” Ci auguriamo che tale esperienza sia una bellissima evidenza di utilizzo del digitale per la ripresa della socialità”.
Lo sviluppo ha visto anche il supporto dello sviluppatore Vincenzo Ribaudo e di Saverio Crisafulli, mentre le interfacce UI e l’esperienza UX sono state progettate e implementate da Antonio Ruoto, responsabile della comunicazione della PMI innovativa iInformatica.
” Abbiamo colto subito come grande opportunità la proposta dell’installazione gratuita del prototipo.”- dicono Antonio Murano, primo cittadino di Barile e Rocco Franciosa presidente regionale delle Pro Loco Unpli della Basilicata -“Siamo onorati di poter essere parte di questa iniziativa innovativa di responsabilità sociale di impresa, che inviterà al ritorno alla socialità in modo responsabile unitamente all’inaugurazione del nuovo parco giochi di Barile”.

Non resta che partecipare all’inaugurazione e iniziare una nuova avventura Lucanum!

In copertina Vito Santarcangelo (CEO iInformatica), Rocco Franciosa (Presidente Pro Loco Unpli Basilicata) ed Alessandro D’Alcantara (Concepteur iInformatica)

Pubblicità
Pubblicità

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap