Incidenti mortali sul lavoro, il record negativo della Calabria e della Basilicata

I livelli di disoccupazione più alti d’Italia e i tassi più elevati di incidenti sul lavoro che hanno causato la morte o provocato un’invalidità permanente alla persona coinvolta: non è una situazione lusinghiera quella del Mezzogiorno fotografata dai dati Istat (2015).
Con quasi tre volte (35,2 episodi ogni 10mila occupati) il dato medio nazionale, Vibo Valentia è la provincia con la maggiore incidenza di incidenti sul lavoro che hanno avuto gravi conseguenze. Tutte le provincie della Calabria presentano un tasso superiore alla media. A seguire, la Basilicata: gli incidenti registrati nel 2015 sono stati 24,4 ogni 10mila lavoratori.
In Lombardia, invece,  non solo il tasso di disoccupazione è più basso, ma lo è anche quello di incidenti sul lavoro con conseguenze gravi:se ne sono registrati 7,6 ogni 10mila occupati. 
In copertina (fonte Il Sole24Ore) i territori colorati in azzurro sono quelli nei quali il tasso di incidenti gravi ogni 10mila occupati è inferiore alla media nazionale, pari ad 11,9. Le province dipinte in arancione sono invece quelle nelle quali il tasso è superiore alla media. 
Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap