mercoledì, 17 Luglio 2024

Cair Andros, Denethor, Haradim, Nasrchost: questi termini non vi dicono niente o, al contrario, vi riportano alla mente l’Autore più complesso e affascinante della letteratura fantasy?

In entrambi i casi, Il grande libro di J.R.R. Tolkien. Guida alla Terra di mezzo e dintorni: storia, luoghi, personaggi (Mondadori Eelecta, traduzione di Lorenzo Pierangeli, Matteo Stefani e Tania Todeschi) di J.E.A. Tyler è un volume da non perdere, uscito in concomitanza della serie su Amazon Prime Il Signore degli Anelli – Gli Anelli del Potere, basata sulle appendici del romanzo Il Signore degli Anelli.

660 pagine, migliaia di termini approfonditi da Tyler in questa terza edizione curata, per l’Italia, dall’Associazione Italiana Studi Tolkieniani, una traduzione che tra le altre cose ha richiesto “un difficile lavoro di uniformazione della nomenclatura”.

Il grande libro di J.R.R. Tolkien è una guida minuziosa, un vero compagno di viaggio per chi si addentra nella lettura delle numerose opere del celebre Professore di Oxford. Sotto forma di dizionario, questo libro descrive e mette in relazione tutti i termini – nomi propri, luoghi, date, eventi, linguaggi, alfabeti, armi, perfino cibi e bevande – presenti nelle opere di Tolkien, dai più celebri volumi come Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli, fino al Silmarillion e alle opere meno note. Un vero reference book rivolto a chiunque desideri conoscere meglio l’universo dell’indiscusso re del fantasy.

“La Terra di Mezzo è stata descritta – scrive Tyler nella prefazione – come ‘l’esempio più perfettamente concepito e dettagliato di sub-creazione letteraria mai portato a compimento’, e pochi metterebbero in questione una simile affermazione, men che meno io. Ho letto il Signore degli Anelli per la prima volta nel 1966; e oggi, quasi quarant’anni dopo, il senso di meraviglia e gioia rimane inalterato, mentre la mia ammirazione di è ampliata oltre ogni misura. Se sono riuscito a instillare anche solo un po’ di tale sentimento in Il grande libro di J.R.R. Tolkien, mi potrò ritenere soddisfatto.”

Estremamente dettagliato, Il grande libro di J.R.R. Tolkien è un interessante spaccato sul vastissimo universo del Signore degli Anelli: c’è davvero tanto in un’opera monumentale che può essere un regalo di Natale ideale per gli amanti del genere.

Tyler (1943-2006) è stato uno scrittore e giornalista britannico specializzato in musica, biografie storiche, archeologia e antropologia. Nel 1976 ha pubblicato The Tolkien Companion a cui è seguita una revisione del 1979, The New Tolkien Companion. Nel 2002 è uscita la terza edizione aggiornata, The Complete New Tolkien Companion, di cui questo volume è la traduzione.

Rossella Montemurro

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap