Il 27 a Matera Basilicata e Cilento insieme per una serata di eccellenze gastronomiche

Giovedì 27 settembre DaZero, insieme alla condotta Slow Food di Matera, propone una serata dedicata all’incontro tra le eccellenze e i presidi del Cilento e quelli della Basilicata dando vita ad un’esperienza sensoriale unica. L’appuntamento è alle ore 21 a Matera in via Madonna delle Virtù 12, nella sede che il brand Cilentano ha aperto lo scorso 7 luglio. Giuseppe Boccia, Paolo De Simone e Carmine Mainenti hanno dato vita a DaZero nel luglio 2014 a Vallo della Lucania in provincia di Salerno (Campania), nella culla della Dieta Mediterranea (patrimonio UNESCO), il Cilento. La pizza DaZero è un’interpretazione contemporanea realizzata su base napoletana arricchita dalle eccellenze dei prodotti del Cilento in primis, con diversi presidi Slow Food ma anche altre tipicità del Sud Italia, da qui l’associazione di “Territorio” al nome.
Il nostro Sud è un territorio magico, dove i confini tra storia, ambiente e gastronomia si fondono e contribuiscono a definire l’immagine della nostra identità. 
Per DaZero tutto comincia dal campo, dal rapporto diretto con i produttori, dalla conoscenza delle caratteristiche di ogni prodotto per poi creare una pizza che sia un perfetto equilibrio tra gusto e salute. Si tratta della costante rappresentazione del connubio tra “buono e sano”, rispetto della stagionalità e valorizzazione delle eccellenze Territoriali. Nel corso di 4 anni il progetto si è evoluto con l’apertura di altre sedi: a Milano, la prima nel maggio 2017 e poi a Matera nel luglio 2018.
L’apertura di Matera lo scorso luglio nell’area del Sasso Caveoso ha un significato particolare per i creatori di DaZero in quanto si fonda e vuole riaffermare il profondo legame tra Cilento e Basilicata: l’antica Lucania si ricostruisce così gastronomicamente riportando su una pizza l’eredità custodita dai prodotti tipici di queste terre antiche.
“Partiamo con il nostro tradizionale menu con tanti ingredienti del Cilento, ma stiamo visitando i produttori di questo angolo della Lucania per mettere in carta una pizza che utilizzi ingredienti della Basilicata, anche se preferisco chiamarli lucani”, spiega Paolo De Simone che per DaZero cura in particolare la realizzazione degli impasti.
Questa naturale “contaminazione” con i prodotti lucani ha ispirato il menù nel quale sono protagoniste le eccellenze dei due territori e la stagionalità.
Alla degustazione saranno presenti anche alcuni produttori che condivideranno con i partecipanti la loro esperienza raccontando le caratteristiche dei presidi e il loro legame con il Territorio. La serata propone in abbinamento alle pizze anche una birra locale.
Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

martedì Settembre 25, 2018

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap