Grande musica jazz, incontri letterari e percorsi di scoperta del territorio sono gli elementi che caratterizzeranno l’edizione numero trentacinque del Gezziamoci, la rassegna storica dell’Onyx Jazz Club che prende ufficialmente il via a luglio e prosegue fino a dicembre con un ricco cartellone di appuntamenti, ospitati fra Matera e altri nove comuni della Basilicata.

Per questo importante compleanno l’Onyx Jazz Club ha deciso infatti di coinvolgere la Rete Culturale dei Comuni lucani, composta da Acerenza, Aliano, Genzano, Grottole, Maratea, Matera, Miglionico, Montescaglioso, Potenza, San Severino Lucano, con l’obiettivo di far conoscere il territorio della Basilicata attraverso un’ampia proposta di turismo musicale.

La stagione estiva del Gezziamoci35 sarà composta da oltre 20 appuntamenti fra i mesi di luglio e agosto, portando sul palco un variegato parterre di artisti: nomi della scena jazz internazionale del calibro di Seamus Blake, in quartetto e poi in solo con un suggestivo concerto all’alba, e del poliedrico Gegè Telesforo con il suo “Impossible Tour”; importanti ritorni come quello dell’istrionico Gian Luigi Trovesi, protagonista anche della stagione autunnale con il progetto del 1984 da cui prese avvio la storia dell’Onyx; talenti di giovani formazioni, come il sassofonista materano Emilio Nunzio Tritto con gli olandesi Klankpoeder, il figlio d’arte Pietro Mirabassi, sassofonista dei Common Ground,euno dei migliori chitarristi d’Italia come Francesco Diodati con il trio Mat. Ampio spazio anche ai gruppi emergenti del territorio, fra i quali i Lykos che presentano il loro primo album, ultimo nato dell’etichetta discografica Onyx Jazz Club.

Anche la stagione autunno-inverno non mancherà di riservare importanti sorprese, primo fra tutti il grande batterista statunitense Mark Guiliana, ma anche la canadese Jazzlab Orchestra Montreal in esclusiva per il Sud Italia, la batterista Cecilia Sanchietti con un quintetto di musicisti svedesi e i Disertori, il quintetto di Paolo Fresu “senza Fresu”.

Grazie al contributo degli altri settori in cui l’Onyx Jazz Club è attivo come Onyx Libro/Presidio del libro di Matera, Onyx Fotografia, Onyx Ambiente, ai concerti si affiancheranno una serie di azioni fra incontri letterari, laboratori musicali, istallazioni sonore, che mirano a promuovere la cultura musicale jazzistica, allargandone la fruizione ad un pubblico più ampio ed eterogeneo. Non mancheranno inoltre i momenti di scoperta del territorio attraverso percorsi di trekking urbano e degustazioni di prodotti locali, per un’esperienza davvero completa nei luoghi della rassegna.

L’attenzione all’ambiente in tutte le sue forme è da sempre un elemento centrale per il Gezziamoci, che anche quest’anno aderisce a “Jazz Takes The Green” la prima rete italiana dei festival jazz ecosostenibili. La rassegna sarà perciò caratterizzata da azioni volte a ridurre gli sprechi e l’inquinamento, incentivare il riuso e il riciclo, sensibilizzare su questi temi anche il pubblico. Per consentire di lasciare a casa la propria auto, durante le iniziative programmate all’Hotel del Campo a Matera sarà reso disponibile un servizio navetta con partenza dal centro città (Piazza Matteotti, ore 20:00) e rientro a fine concerto, mentre per gli appuntamenti negli altri comuni lucani, sarà attivato un servizio di visita guidata e di trasporto in Autobus G.T. da Matera grazie alla collaborazione con l’agenzia Ridola Viaggi (per info e prenotazioni: Ridola Viaggi via Ridola 54/B, 75100 Matera – Tel. 0835.314233 – info@ridolaviaggi.it – www.ridolaviaggi.it). 

Dopo l’esperimento realizzato con il Liceo Musicale “T. Stigliani” di Matera in occasione dell’International Jazz Day, anche per il Gezziamoci verrà riproposto il coinvolgimento attivo dei più giovani: nell’ambito dei Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento (PCTO), gli studenti di alcune classi del Liceo Artistico “C. Levi” di Matera a indirizzo Audiovisivo Multimediale daranno il loro supporto al team digital dell’Onyx per la realizzazione dei prodotti web attraverso cui raccontare i luoghi della rassegna, gli incontri con gli artisti, le emozioni del pubblico.

“La promozione della cultura jazzistica abbinata alla scoperta del territorio è stata sempre una cifra caratteristica del lavoro dell’Onyx Jazz Club – spiega il Presidente Luigi Esposito -.  Per questa tappa importante del Gezziamoci, la numero 35, abbiamo voluto coinvolgere la Rete dei Comuni lucani con l’obiettivo di sviluppare le potenzialità del turismo musicale anche a livello regionale, convinti che attraverso un lavoro sinergico, la musica possa diventare motore di crescita culturale ed economica. Ringraziamo per questo tutti i soggetti che a vario titolo hanno condiviso con l’Onyx questa visione”. 

Il Gezziamoci35 è organizzato in collaborazione con MiC Ministero della Cultura – Regione Basilicata Dipartimento Presidenza. Ufficio Sistemi Culturali e Turistici. Cooperazione Internazionale – APT Basilicata – Provincia di Matera – Comune di Matera – Museo Nazionale di Matera – I-Jazz (Associazione Nazionale di Festival Jazz Italiani) – CNA Basilicata – Liceo Musicale T. Stigliani Matera – Liceo Artistico C. Levi Matera – Associazione Lucania Jazz – Casa Cava – Volontari Open Culture 2019

Mediapartner: TRM Network

Sponsor: Abbondanza Lucana – Calia Italia – Emanuele Frascella S.r.l. – Grieco Abbigliamento –Hotel Del Campo Matera – Dimora del Campo Matera – De Angelis Bus S.r.l. – Ridola Viaggi Matera

Le prevendite dei concerti sono disponibili online su Eventbrite.it e a Matera nei seguenti punti vendita: Casa Cava, via San Pietro Barisano, 47 Matera (Sasso Barisano) – Cartoleria Montemurro, via delle Beccherie, 69 Matera (tel. 0835 33.34.11) – Libreria Mondadori, piazza Vittorio Veneto, 16 b Matera (tel. 0835/344062).

In caso di pioggia i concerti previsti sul Terrazzo di Palazzo Lanfranchi si sposteranno in Casa Cava (via San Pietro Barisano, 47).

Pubblicità
Pubblicità

mercoledì Maggio 18, 2022

TuttoH24

Testata giornalistica online registrata al Tribunale di Matera al n. 4/2017 del registro della stampa.

Direttore Responsabile: Rossella Montemurro

Contatti: tuttoh24@gmail.com

Rossella Montemurro

Giornalista professionista materana. Laureata in Scienze dell’educazione, si è perfezionata in Bioetica e Terapia familiare e relazionale. Ha lavorato per Il Quotidiano della Basilicata – occupandosi dei settori “Cronaca” e “Cultura” -, Il Mattino di Foggia, Il Mattino di Puglia e Basilicata, il Roma e con la testata giornalistica online “Il mio TG”. Ha collaborato con le emittenti televisive “Antenna Sud” e “Lucania Tv”. Attualmente dirige la testata giornalistica online www.tuttoh24.info e collabora con la casa editrice Altrimedia. Nel 2004 ha pubblicato per Ediesse Edizioni “I giorni di Scanzano”. Il volume, nel 2005, ha ricevuto la segnalazione della Giuria del Premio letterario Basilicata. Nel 2010 ha pubblicato per BMG Editrice “Carabinieri a Matera. Tradizione e modernità al servizio dei cittadini”. La pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Nel 2019 ha pubblicato per Altrimedia Edizioni “Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione” e nel 2021 "Ilmio tuffo nei sogni"

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap