domenica, 21 Luglio 2024

Caz è così bella da sembrare una top model. È riuscita finalmente a conquistare Andrew strappandolo alla moglie Louise e adesso è lei la moglie, la seconda moglie.

Louise, dopo quattro anni, ancora non ha superato quella separazione brusca. Era appena nato il secondo figlio, Andrew aveva giurato che non l’avrebbe mai lasciata. Sette giorni dopo, invece, era andato via di casa.

In Ex moglie (Giunti, traduzione di Daniela Terzo), il primo thriller psicologico firmato da Tess Stimson, le voci di Caz e Louise si alternano insieme a quelle di altri personaggi che proveranno ad aiutare il lettore a districarsi in una storia che inizia con Andrew in un lago di sangue e le due donne accanto al corpo. Andrew è stato ucciso dalla moglie: ma quale delle due?

Entrambe hanno le mani sporche di sangue e portano addosso evidenti segni di colluttazione. Non ci sono testimoni e le due si accusano a vicenda: per la polizia trovare la verità non sarà poi così facile.

Louise è ossessionata da Caz e inizia a scavare nel suo passato. È accecata dalla gelosia, vorrebbe sapere tutto di quella donna, non esita a metterle i bastoni tra le ruote insinuandosi nella sua vita in maniera subdola. Caz sembra un po’ una vittima che, per quieto vivere, stringe i denti e fa buon viso a cattivo gioco, anche perché ha capito che il marito tende a coprire o giustificare le (presunte) intemperanze di Louise. La goccia che fa traboccare il vaso è l’invito che la mamma di Louise invia a Andrew e Caz per le nozze d’oro: per Louise è il colmo, significa da un lato legittimare la nuova colpa, dall’altro toglierle qualsiasi speranza per riconquistare l’ex.

Un ex, Andrew, che comunque si dimostra molto ambiguo e per niente sincero. E le due donne l’hanno capito sulla propria pelle…

La Stimson tiene sempre alta l’attenzione, sa disorientare il lettore perché sia Caz sia Louise hanno le loro ragioni per odiarsi. La suspense è palpabile, così come i colpi di scena pronti a sovvertire di volta in volta l’idea che ci siamo fatti con un finale lascia del tutto spiazzati.

Tess Stimson è una scrittrice, autrice di numerosi romanzi rosa, giornalista e reporter inglese. Nominata Professor of Creative Writing all’Università di South Florida, nel 2002 si è trasferita negli Stati Uniti. Adesso vive e lavora nel Vermont con il marito Erik, i loro tre figli e (secondo le ultime stime) due gatti, tre pesci, un gerbillo e un gran numero di pipistrelli in soffitta. Ex moglie è in corso di traduzione in 7 Paesi.

Rossella Montemurro

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap