Domani, mercoledì 28 ottobre, dalle 10.30 in diretta Zoom, sarà presentato il Dossier Statistico Immigrazione 2020, redatto dal Centro Studi e Ricerche IDOS, in partenariato con il Centro Studi e Rivista Confronti e con il contributo della Chiesa Valdese – Unione delle Chiese Metodiste e Valdesi, alla cui realizzazione hanno contribuito decine di studiosi ed esperti in materia. 

La presentazione avverrà in contemporanea a Roma e in tutte le regioni italiane.

L’evento lucano si aprirà con i saluti istituzionali del sindaco di Matera, Domenico Bennardi.
Dopo la proiezione del video, i contenuti del Dossier saranno presentati da Paola Andrisani, referente regionale Centro Studi e Ricerche Idos per la Basilicata, e da Donato Di Sanzo, docente dell’Università di Palermo e referente in Basilicata per il Centro Studi Confronti.
Seguiranno i commenti di Sarah Urbano, Fondazione con il Sud, Emanuele Montemarano, legale Federcolf, Giuseppe Marino, Istituto don Calabria, Angela Maria Bitonti, referente regionale Asgi, e Anita Enrica Sassano, presidente dell’Aps Le Rose di Atacama.
Coordina i lavori Mariapaola Vergallito, giornalista.

Anche quest’anno il Dossier Statistico Immigrazione è pronto per essere presentato al pubblico e alla stampa. Un appuntamento abituale per fare il punto sull’immigrazione in Italia che, con l’edizione 2020, tocca un traguardo importante: il Dossier compie 30 anni.
Era il 1991 quando, sulla scia della legge Martelli (la prima centrata sulle questioni dell’immigrazione e dell’asilo in Italia), mons. Luigi Di Liegro dava il via alla prima edizione. L’analisi organica dei dati statistici sull’immigrazione era allora una novità assoluta: un’inedita strategia di analisi, di informazione e di comunicazione che dopo 30 anni si è arricchita e strutturata, mantenendo e rinnovando anno dopo anno l’obiettivo di promuovere una conoscenza puntuale del fenomeno migratorio in Italia.
“Il trentennio documentato dal Dossier si presenta come un articolato contenitore di eventi, personaggi, orientamenti, stimoli di ricerca e di impegno operativo” – scrive Franco Pittau nell’introduzione all’edizione 2020: un contenitore che continua a raccogliere il contributo di tanti, per cui cogliamo l’occasione per ringraziare tutti.
 
Avremmo voluto che la presentazione di quest’anno, fosse anche l’occasione per incontrarci e confrontarci su questo lungo percorso fatto insieme. Le restrizioni dovute alla pandemia ci obbligano, però, a rinunciare agli incontri in presenza. Tutti gli eventi si svolgeranno quindi in modalità on – line.

La presentazione regionale con i dati sulla Basilicata si svolgerà su piattaforma ZOOM a partire dall ore 10.30 a questo link: https://us02web.zoom.us/j/8376453997?pwd=eTNsQWhxZmc3SlExenJ2c092bFVVZz09 ID riunione: 837 645 3997Passcode: ixwbX2

Pubblicità
Pubblicità