domenica, 21 Luglio 2024

Selvaggia Lucarelli, giornalista e blogger con oltre un milione di follower su Facebook e più di 600.000 su Twitter, sarà a Potenza, venerdì 24 novembre (ore 19 presso la Sala degli Specchi del Teatro Stabile) e il 25 a Matera (ore 10 presso il Comincenter) per presentare il suo uiltimo libro “Dieci Piccoli Infami” (Rizzoli, 2017).
La migliore amica che tradì la sua fiducia dopo cinque anni, quelli delle elementari, di complicità ininterrotta e simbiosi pressoché totale. Un parrucchiere anarchico, poco incline all’ascolto delle clienti e molto a gestire taglio e colore in assoluta libertà. Il primo ragazzo a essersi rivolto a lei chiamandola gentilmente “signora”. Un ex fidanzato soprannominato Mister Amuchina per la sua ossessione paranoide verso l’igiene e l’ordine, prima che un incidente ponesse provvidenzialmente fine all’asettica relazione. La suora che avrebbe voluto fare di lei la prima “Santa Selvaggia” della storia. Sono solo alcuni dei personaggi inseriti da Selvaggia Lucarelli nella sua personalissima blacklist, un girotondo di piccoli infami che, più o meno inconsapevolmente, l’hanno trasformata anche solo per pochi minuti in una persona peggiore. Dopo il grande successo di Che ci importa del mondo, suo romanzo d’esordio, Selvaggia Lucarelli ci consegna un libro scritto con sincerità, autoironia e con il suo inconfondibile stile corrosivo. Perché Dieci piccoli infami non è solo una rassegna di incontri sciagurati ma un’autentica resa dei conti: con i mostri più o meno terribili in cui inciampiamo nella vita e anche un po’ con la nostra capacità di riderne e di (non riuscire proprio a) perdonare.
L’evento di Potenza, che si pregia del patrocinio culturale dell’amministrazione comunale, è organizzato dalla libreria Ubik e Ufficio Stampa Basilicata, in collaborazione Vintage Enoteca, PickMeApp, Scai Cominicazione, il Country B&B, il Lions Club Potenza Pretoria, e sarà moderato dalla giornalista Eva Bonitatibus. A Matera l’incontrò, organizzato in collaborazione con il Comincenter, sarà moderato da Simonetta Sciandivasci, giornalista de “Il Foglio”.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap