sabato, 13 Luglio 2024

Ieri 14 giugno il Generale di Corpo d’Armata Antonio De Vita, Comandante Interregionale “Ogaden” con sede a Napoli e competenza sulle Regioni Basilicata, Campania, Puglia, Abruzzo e Molise, ha visitato il Comando Provinciale Carabinieri di Matera. Il Comandante Interregionale è stato accolto dal Comandante Provinciale Col. Giovanni Russo e suoi collaboratori, nonché salutato dalle APCSM (Associazione Professionale a Carattere Sindacale tra Militari) con i quali si è soffermato in un dialogo franco e collaborativo incentrato sulle varie problematiche, accogliendo l’auspicata e rapida risoluzione delle criticità rappresentate, volte a migliorare “in primis” la condizione di vita privata e militare dei Carabinieri. Il Generale, ricevuto dal Comandante Provinciale, Col. Giovanni RUSSO, ha incontrato nella caserma “Magg. M.O.V.M. Rocco Lazzazzera” di Via Dante gli Ufficiali comandanti ed il personale della sede, i Comandanti delle Compagnie, una rappresentanza dei Comandanti delle Stazioni CC della provincia e del personale in servizio ai reparti che operano in tutto il territorio, il Comandante del Gruppo CC Forestale di Matera e del Nucleo CC Ispettorato del Lavoro, il Responsabile della Sezione di Polizia Giudiziaria Carabinieri della Procura della Repubblica di Matera, nonché le delegazioni delle Associazioni Professionali a Carattere Sindacale tra Militari, dell’Associazione Nazionale Carabinieri e dell’Associazione Nazionale Forestali, ai quali ha rivolto il suo saluto. Accompagnato dal Comandante Provinciale, l’Alto Ufficiale ha poi incontrato nelle rispettive sedi istituzionali il Prefetto di Matera, Cristina Favilli, e il Procuratore della Repubblica Alessio Coccioli, con i quali, si è intrattenuto sulle principali tematiche di carattere socio-economico del territorio di riferimento.

Pubblicità

Pubblicità
Copy link
Powered by Social Snap